COMPLETATO IL GASDOTTO TANAP, CHE SI COLLEGHERA’ COL TAP PER PORTARE IN EUROPA IL GAS AZERO

La costruzione del gasdotto Trans-Anatolian Pipeline (TANAP) – di cui è stata incaricata in qualità di main contractor la società italiana SICIM – è ormai completata e l’inaugurazione della nuova condotta è prevista per il 30 novembre a Ipsala, città turca vicino al confine con la Grecia e luogo deve la nuova pipeline si collegherà con la Trans Adriatic Pipeline per portare il gas naturale estratto in Azerbaijan fino in Italia, e quindi sui mercati europei.

Il TANAP, il cui completamento è stato annunciato in questi giorni delle autorità azere e riportato dalle agenzie di stampa locali, è diviso in due parti: la prima tratta, che dall’Azerbaijan arriva fino al confine tra Georgia e Turchia, era stata già inaugurata a giugno 2018 ed entrata immediatamente in funzione per rifornire di gas il mercato turco, mentre la seconda porzione è quella appena completata che raggiunge Ipsala per collegarsi poi con il TAP, che dovrebbe entrare in funzione nel corso del prossimo anno dando concretamente forma al cosiddetto Southern Gas Corridor.

Related posts