COMPLETATO IL TRATTO OFFSHORE DEL GASDOTTO TURKSTREAM

In anticipo di alcune settimane sui tempi previsti, il contractor olandese Allseas ha completato, e consegnato al committente Gazprom, il tratto offshore del nuovo gasdotto TurkStream.

La nave posatubi Pioneering Spirt, di Allseas, ha portato a termine i lavori di posa delle condotte sui fondali del Mar Nero, e ieri il raggiungimento di questo obiettivo è stato celebrato con un’apposita cerimonia a cui hanno preso parte il Presidente della Repubblica di Turchia Recep Tayyip Erdogan e il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

“La costrizione del gasdotto TurkStream, nuova pipeline che collegherà la Russia con la Turchia attraverso il Mar Nero, entra così nella sua fase finale. I lavori stanno procedendo in anticipo sul programma previsto grazie all’impegno di tutti i soggetti coinvolti: la fine della posa del tratto offshore era infatti schedulata per dicembre, ma è arrivata con diverse settimane di anticipo. L’infrastruttura dovrebbe entrare in attività verso la fine del 2019, garantendo una maggiore sicurezza in termini di approvvigionamenti energetici alla Turchia e ai Paesi dell’Europa sudorientale” ha dichiarato Alexey Miller, Presidente di Gazprom.

 

Related posts