IL CASTORO 10 DI SAIPEM AL LAVORO PER GASDOTTO IL NORD STREAM 2

L’offshore installation barge Castoro 10 di Saipem ha iniziato i lavori preparatori per la posa delle condotte del gasdotto Nord Stream 2, infrastruttura che trasporterà il gas russo fino in Germania, per servire poi tutti i Paesi dell’area nordeuropea.

Come comunicato da Nord Stream 2, la società controllata da Gazprom che sta realizzando questo maxi-progetto infrastrutturale – 1.230 chilometri di condotte sottomarine che collegheranno la costa baltica della Russia con la baia di Greifswald, in Germania, attraversando le acque territoriali di Finlandia, Svezia e Danimarca – il mezzo di Saipem ha assunto la sua posizione di partenza con l’aiuto di 8 ancore, nelle acque di Lubmin (sulla costa settentrionale della Germania). Durante le operazioni i segmenti della condotta verranno saldati uno con l’altro a bordo della nave e portati a terra da un verricello ad alte performance, per connettere le strutture terrestri del gasdotto con la futura condotta sottomarina.

Contemporaneamente, stanno continuando i lavori preparatori per la posa delle condotte nella baia di Greifswald (altra città costiera tedesca e punto di arrivo del gasdotto).

Nord Stream 2 si aspetta di terminare i lavori di costruzione nella baia di Greifswald entro la fine di quest’anno.

Related posts