ALL’OMC 2015 NASCONO TALENTI

Grande successo a Ravenna per il programma dedicato ai giovani. Presenti 500 studenti da 30 atenei, italiani e stranieri. Gianluca Longoni, dell’Università degli Studi Milano-Bicocca, Claudia Zoccarato, dell’Università degli Studi di Padova e Paolo Zanini, del Politecnico di Milano, sono i vincitori del “5 minute speech contest”, promosso all’interno della XII edizione di OMC 2015, Offshore Mediterranean Conference & Exhibition, l’evento biennale dedicato all’industria petrolifera che si chiude domani 27 marzo al Pala de André di Ravenna. Una giuria di esperti ha esaminato i 21 lavori presentati sul tema “Tecnologie per soddisfare i bisogni energetici del futuro” selezionando le tre migliori ricerche presentate nell’ambito del Contest sull’energia dedicato agli studenti universitari e dottorandi di ricerca “Da sempre OMC scommette sui giovani – ha dichiarato il Presidente di OMC 2015, Innocenzo Titone – perché crediamo che sia proprio grazie a loro e al loro impegno che il settore dell’oil&gas può ripartire”. Il Contest sull’energia fa parte dello Youth Programme di OMC 2015 che ha visto la partecipazione di 500 studenti provenienti da 30 atenei italiani e stranieri. Per tutta la giornata le presentazioni degli studenti si sono alternate a quelle aziendali di Total, Halliburton, Rosetti Marino, Edison e Schlumberger sulle opportunità lavorative nell’oil&gas. L’università è protagonista a OMC 2015 anche grazie alla presentazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in Tecnico Offshore promosso dall’Università di Bologna, che prevede lezioni anche a Ravenna a partire dal prossimo autunno, grazie all’impegno di diverse aziende ravennati, tra cui OMC. Per info visitare il sito www.omc2015.it

Related posts