NUOVO CONTRATTO IN UGANDA PER SAIPEM

Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto per Front End Engineering Design (FEED) per una nuova raffineria a Hoima, in Uganda.

A comunicarlo è lo stesso contractor italiano, che però, invece dell’usuale comunciato stampa, si è limitato per il momento ad un breve post sul profilo Linkedin della società.

“L’assegnazione da parte di Albertine Graben Refinery Consortium è il risultato dell’accordo tra il Consortium e il Governo dell’Uganda” spiega Saipem. La raffineria, progettata per una capacità di 60.000 di greggio al giorno, costituirà un polo per i prodotti raffinati destinati al mercato dell’Africa Orientale, contribuendo così alla crescita economica della regione.

Related posts