NUOVO SOCIO PER LA RAFFINERIA IPLOM DI BUSALLA

La società Petraco, trading-house con sedi a Lugano, Singapore e Mosca, è diventata azionista della Iplom, la raffineria di Busalla (Genova).

Come si legge in una nota, Petraco ha infatti rilevato l’Energy Management Group dalla famiglia Sciandra che, col 38% delle azioni della capogruppo Finoil, era presente nel gruppo Iplom.

L’altro socio di minoranza, 4D Global Energy, mantiene la proprietà del suo 20%, mentre la famiglia genovese Profumo resta l’azionista di riferimento di Iplom con il 42% delle quote.

Questa operazione – si legge ancora nella nota – consolida la collaborazione in essere tra la Raffineria e Petraco, importante fornitore di greggio, ampliando le opportunità di crescita reciproca.

Fondata nel 1972, a Milano, da Branko Srenger, Petraco oggi scambia sui mercati internazionali 350.000 barili di greggio e prodotti raffinati al girono, provenienti da diverse aree geografiche tra cui Russia, Egitto, Iraq e Italia.

Related posts