PRESENZA ENI IN LIBIA RIDOTTA AL MINIMO

“La presenza di espatriati Eni in Libia è ridotta e limitata ad alcuni siti operativi offshore, garantendo in collaborazione con le risorse locali lo svolgimento regolare delle attività produttive nell’ambito dei massimi standard di sicurezza”. Ad affermarlo, interpellato sulla situazione in Libia, è un portavoce del gruppo petrolifero italiano. Eni, aggiunge, “continua a monitorare con estrema attenzione l’evolversi della situazione”.

Related posts