SAIPEM: CONTRATTO DA 100 MILIONI PER LA COSTRUZIONE DI UNA PIPELINE OFFSHORE IN GUINEA

Saipem ha ottenuto un nuovo contratto in Guinea Equatoriale per la costruzione di un gasdotto sottomarino, il cui valore dovrebbe essere compreso tra i 90 e i 100 milioni di dollari.

Ad annunciare l’incarico è stato – secondo l’agenzia di stampa Reuters – Gabriel Obiang Lima, Ministro del Petrolio del Paese africano, il quale ha anche spiegato che la pipeline offshore sarà lunga 70 Km, avrà una capacità di 26 milioni di metri cubi di gas al giorno e collegherà la piattaforma offshore situata nel giacimento di gas Alen, operato dalla corporation americana Noble Energy, con la costa del Paese e in particolare con l’hub petrolchimico di Punta Europa.

Sempre secondo quanto riferito dal Ministro del Petrolio della Guinea Equatoriale, e riportato dalla Reuters, il first gas del giacimento di Noble è previsto per l’inizio del 2021.

 

Related posts