SAIPEM FIRMA CON SAUDI ARAMCO NOVI CONTRATTI OFFSHORE PER 400 MILIONI DI DOLLARI

Si consolida ulteriormente la collaborazione tra Saipem e Saudi Armaco: la corporation petrolifera statale dell’Arabia Saudita ha infatti affidato al contractor italiano un nuovo contratto E&C Offshore per per attività di Engineering, Procurement, Construction (EPC), nell’ambito del Long Term Agreement rinnovato nel 2015 fino al 2021.

Lo scopo del lavoro – come spiega la stessa Saipem in una nota – comprende l’ingegneria, l’approvvigionamento e la costruzione di una condotta offshore del diametro di 42 pollici in sostituzione di quella esistente, oltre ad alcune attività di varia natura finalizzate all’upgrade dell’impianto di iniezione di acqua di Manifa.

Parallelamente, Saipem ha anche ottenuto contratti per lavori aggiuntivi relativi a progetti precedentemente acquisiti nel segmento E&C Offshore in West Africa.

Il valore complessivo delle nuove acquisizioni – conclude l’azienda di San Donato Milanese – ammonta a circa 400 milioni di dollari.

Related posts