TENARIS: CONTRATTO CON NOBLE ENERGY PER UNA NUOVA PIPELINE IN GUINEA EQUATORIALE

Nuovo contratto per il gruppo multinazionale Tenaris (basato in Lussemburgo ma guidato dall’italiano Paolo Rocca), che è stato incaricato dalla corporation americana Noble Energy di fornire i tubi necessari alla costruzione di una pipeline offshore nell’ambito del Alen Gas Monetization Project, nella Guinea Equatoriale. Progetto che, a detta delle stesse società coinvolte, “costituisce una componente chiave per lo sviluppo di Noble Energy in West Africa”.

La nuova pipeline, lunga 70 Km, verrà infatti realizzata per trasportare il gas naturale dalla piattaforma offshore Alen all’impianto di trattamento onshore già esistente sull’isola di Bioko. Iniziativa che ha l’obbiettivo di trasformare la stessa piattaforma offshore Alen in un hub per lo sviluppo futuro dei giacimenti di gas del Golfo di Guinea.

Tenaris, in base al contratto, realizzerà un totale di 21.000 tonnellate di tubi nel suo stabilimento produttivo di Pindamonhangaba, in Brasile.

“Siamo molto soddisfatti di aver ottenuto questo importante contratto da Noble Energy e siamo impegnati a dimostrare l’elevato livello di capacità tecnica di Tenaris in questo progetto nella Guinea Equatoriale” ha dichiarato Gregoire Flipo, Vicepresident di Tenaris per Offshore Pipeline Services.

Related posts