giovedì, Febbraio 22, 2024

ENI SI RAFFORZA NEGLI EMIRATI ARABI: CONCESSIONE PER ESPLORAZIONI OFFSHORE A RAS AL KHAIMAH

Must read

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Eni e Nishant Dighe, Chief Executive di RAK Petroleum Authority, alla presenza del sovrano dell’Emirato di Ras Al Khaimah, Sheikh Saud Bin Saqr Al Qasimi, hanno firmato oggi un Exploration e Production Sharing Agreement (EPSA), e il rispettivo Joint Operating Agreement, che sancisce l’assegnazione a Eni dei diritti di esplorazione del Blocco A, nell’offshore dell’Emirato.

Il Blocco A – spiega il ‘cane a sei zampe’ in una nota – si estende su un’area di 2.412 km2 in acque profonde tra 10 e 90 metri. Eni sarà operatore con una quota del 90% mentre la società di stato RAK GAS sarà partner con una quota del 10%.

L’ingresso nell’Emirato di Ras Al Khaimah rappresenta – per la corporation italiana – un ulteriore passo nel processo di posizionamento in Medio Oriente e di radicamento negli Emirati Arabi Uniti, dove la società già opera ad Abu Dhabi e a Sharjah. In Medio Oriente Eni è inoltre presente in Oman, Libano, Iraq e Bahrein.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Claudio Descalzi incontra il presidente dell’Indonesia

L'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, si è recato a Giacarta per incontrare il Presidente della Repubblica indonesiano Joko Widodo. Il tema dell'incontro era...