lunedì, Luglio 4, 2022

ExxonMobil sbarca in Messico con 500 stazioni di servizio

Must read

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Sonatrach e Sinopec collaborano per la perforazione di nuovi pozzi petroliferi

La compagnia degli idrocarburi di stato algerina, Sonatrach, ha firmato un contratto per lo sviluppo di un giacimento petrolifero nell'estremo sud-est del Paese con...

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

Tre anni dopo il suo arrivo in Messico, ExxonMobil ha annunciato di aver raggiunto un totale di 500 stazioni di servizio di benzina con il proprio prodotto, questo rappresenta il 4,3 % del mercato nazionale.

Siamo orgogliosi di essere il primo concorrente privato a raggiungere 500 distributori alimentati con il nostro carburante. Riaffermiamo la nostra fiducia in Messico continuando a esplorare opportunità per rafforzare l’intera catena di produzione nelle mani di distributori e alleati commerciali, in modo che il consumatore abbia accesso a prodotti di altissima qualità in modo tempestivo ed efficiente “, ha affermato Fabio Radelli, direttore dei carburanti ExxonMobil in Messico.

La libera concorrenza é sempre stato un fattore importante per i consumatori finali, anche se in questo caso contraddice quanto affermato dal presidente messicano quando alcuni giorni fa disse, che il paese entro pochi anni non avrebbe smesso di importare benzina dagli Stati Uniti.

Secondo quanto riportato dal comunicato stampa di Exxonmobil, il carburante arriva nel Porto di Tuxpan mediante il quale rifornirà le sue stazioni nelle regioni del Centro, del Nord del Messico. ExxonMobil dispone di sei terminal di stoccaggio che si trovano a Nuevo León, Guanajuato, San Luis Potosí, Hidalgo e Veracruz. Tuttavia con il programma di espansione la compagnia cercherà di costruire un terminal nel centro del Paese.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Sonatrach e Sinopec collaborano per la perforazione di nuovi pozzi petroliferi

La compagnia degli idrocarburi di stato algerina, Sonatrach, ha firmato un contratto per lo sviluppo di un giacimento petrolifero nell'estremo sud-est del Paese con...

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...