domenica, Ottobre 17, 2021

L’ENI OTTIENE 3 NUOVE LICENZE OFFSHORE IN MESSICO

Must read

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

L’Eni consolida la propria presenza nell’offshore del Golfo del Messico, ottenendo tre nuove licenze di esplorazione per altrettanti blocchi.

Nei giorni scorsi il governo del paese centroamericano ha infatti messo all’asta 15 diverse concessioni per altrettante aree di esplorazione situate al largo delle coste nazionali in acque poco profonde, 3 delle quali sono state vinte da Eni, da sola o in partnership con altri operatori.

La corporation italiana si è aggiudicata, tramite la controllata Eni Mexico, in joint-venture con Capricorn Energy e Citla Energy, l’area 7, mentre in autonomia ha vinto l’asta per l’area 10 e insieme di nuovo a Citla quella per l’area 14.

Eni è invece arrivata seconda, non riuscendo quindi ad ottenere le licenze, nelle gare per le aree 2 (insieme alla russa Lukoil) e 9. Sono infine andate deserte le aste relative alle licenze delle aree 1, 3, 4, 5 e 13.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

Il ministero dell’energia peruviano ha annunciato gli obiettivi per il 2022

Il Ministro dell'Energia e delle Miniere del Perù, ha annunciato alcuni obiettivi per il prossimo anno, dopo aver presentato al Congresso della Repubblica il...