martedì, Marzo 2, 2021

MAIRE TECNIMONT :VIA LIBERA AL NUOVO PROGETTO IN MALESIA

Must read

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

 

IMG_2258_PF per web close up

  • Il progetto prevede l’implementazione di due unità di polipropilene su base EPCC Lump Sum Turn-Key per il complesso RAPID a Pengerang

 

  • Il valore totale del progetto è pari a circa USD482 MN, di cui il 60% di competenza del Gruppo Maire Tecnimont

 

 

Milan, 23 novembre 2015Maire Tecnimont S.p.A. annuncia che la controllata Tecnimont S.p.A., in joint venture con China HuanQiu Contracting & Engineering Corporation (HQC), si è aggiudicata un progetto per l’implementazione di due unità di polipropilene su base EPCC Lump Sum Turn-Key per il complesso RAPID (Refinery and Petrochemical Integrated Development) da parte di PRPC Polymers Sdn Bhd (PRPC Polymers).

Le due unità saranno realizzate all’interno del complesso RAPID, situato a Pengerang, nel Johor sudorientale, in Malesia. Il valore totale del progetto è pari a circa USD482 milioni, di cui il 60% di competenza del Gruppo Maire Tecnimont.

PRPC Polymers è una società detenuta completamente da PETRONAS Chemicals Group Berhad che è a sua volta una controllata di Petroliam Nasional Berhad (“PETRONAS”), la compagnia petrolifera nazionale malese e uno dei più grandi player del settore a livello globale.

HQC, con sede a Pechino, affiliato a CNPC (China National Petroleum Corporation), è una società di ingegneria leader in Cina nell’industria Oil&Gas, oltre che un importante EPC contractor nella regione.

Lo scopo del progetto comprende i servizi di ingegneria, la fornitura di equipment e materiali e le attività di costruzione fino allo start up dell’impianto ed ai performance test. Il completamento è previsto nel secondo trimestre del 2019.

Le due unità di polipropilene saranno basate su tecnologia LyondelBasell Spheripol e Spherizone e avranno ciascuna una capacità pari a 450 mila tonnellate/anno.

Questa aggiudicazione costituisce un’ulteriore dimostrazione della leadership globale del Gruppo nel campo delle poliolefine e gli consente di espandere la propria presenza geografica nell’Asia Sud orientale. Tale area risulta caratterizzata da grandi prospettive di sviluppo nel downstream, oltre che da investimenti in rapida crescita legati all’industria degli idrocarburi, con l’obiettivo di alimentare i settori petrolchimico e della raffinazione nell’arco dei prossimi anni.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont, ha commentato: “Siamo davvero entusiasti di iniziare questo nuovo fruttuoso rapporto di collaborazione con un cliente così prestigioso. Con questo progetto entriamo insieme al nostro partner strategico cinese HQC in un nuovo mercato, dove avremo l’opportunità di far leva sul nostro approccio technology-driven e sulle nostre competenze distintive nella gestione di grandi progetti EPC nel settore delle poliolefine”.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...