sabato, Luglio 31, 2021

OMC RAVENNA 2015, OLTRE 60 ADESIONI AL ‘CONTEST GIOVANI’

Must read

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

Omc 2015 apre nuove opportunita’ di crescita professionale e di carriera a 64 giovani iscritti alla laurea magistrale o a dottorati di ricerca di 14 atenei italiani e 4 stranieri, che hanno candidato i loro studi al Contest sull’energia. L’iniziativa rientra nell’ambito dell’Offshore Mediterranean Conference, la vetrina internazionale piu’ prestigiosa dell’oil&gas che si terra’ a Ravenna, dal 25 al 27 marzo, al Pala de Andre’. “Tecnologie per soddisfare i bisogni energetici del futuro” e’ il tema sul quale vertono le ricerche arrivate da Nord a Sud del Paese e in particolare 13 dal Politecnico di Milano, 12 dal Politecnico di Torino, 9 dall’Universita’ della Basilicata, 6 da quella di Trieste, 5 da Bologna e ancora dagli atenei di Padova, Ferrara, Milano (Bicocca e Statale), Roma (La Sapienza), Bergamo, Salerno, Chieti-Pescara, L’Aquila oltre che da Gran Bretagna (Aberdeen), Ungheria, Egitto e Iran. Una giuria composta da operatori del settore e da accademici sta valutando i lavori e il 15 febbraio designera’ i finalisti del “5 minute speech contest”, cinque minuti per farsi conoscere dai piu’ grandi player dell’industria petrolifera.

L’iniziativa rientra nello “Youth Programme”, in calendario il 26 marzo che prevede anche incontri con le aziende che presenteranno le loro attivita’ e l’offerta lavorativa ai ragazzi. I 20 lavori selezionati saranno presentati nel corso di OMC 2015 davanti a una platea di professionisti e i 3 migliori saranno premiati con una targa di OMC e la registrazione gratuita all’evento del 2017. Le loro ricerche saranno pubblicate sullo SPE Bullettin e SPE Italia (Society of Petroleum Engineers) dara’ la possibilita’ agli autori di partecipare allo Young Professionals European Summit a Milano. I 20 autori selezionati, inoltre, parteciperanno gratuitamente ai 3 giorni di manifestazione (conferenze, workshop, eventi, coffee break e pranzi), i loro studi saranno pubblicati sul sito di OMC 2015 e sui social network e i loro curricula saranno distribuiti alle compagnie partner dell’evento. Per tutti gli altri studenti universitari l’ingresso alle conferenze e ai workshop e’ gratuito, previa registrazione che potra’ essere effettuata anche online entro il 10 marzo.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

TotalEnergies annuncia una nuova scoperta di petrolio nel Blocco 58 al largo delle coste del Suriname

A distanza di un anno dalle scoperte di Maka Central e Sapakara West-1, TotalEnergies e Apache Energy, sussidiaria di APA Corporation, hanno annunciato una...