domenica, Settembre 25, 2022

PROXESS A MCT PETROLCHIMICO 2017

Must read

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Nel corso di MCT Petrolchimico 2017, Proxess srl presenterà le seguenti novità:
VANGUARD: Un innovativo rilevatore di gas tossici e combustibili Wireless Hart®, unico nel proprio genere, alimentato da due celle al Litio con autonomia di 5 anni (garantita dalla casa) e certificato ATEX, IECEx e per impiego in U.S.A. e Canada. E’ possibile sostituire sia i sensori (a infrarossi non dispersivo per metano ed elettro-chimico per H2S) sia il pacco batteria direttamente in campo.
Inoltre, tramite un pulsante laterale VANGUARD si configura, riconosce, calibra e testa il sensore applicato. A intervalli tra 8 e 3600 secondi, VANGUARD trasmette la concentrazione di gas presente nell’aria, la temperatura, i giorni trascorsi dalla calibrazione e l’alimentazione disponibile. Il dispay LCD grafico (57mm x 32 mm) fornisce costantemente informazioni relative a concentrazione di gas, stato della batteria e network. VANGUARD si integra semplicemente in qualsiasi network wireless Hart®, consentendo una notevole riduzione dei costi installativi.
AUTROL: Trasmettitori Smart per impiego nel processo, per Pressione, Temperatura e Pressione Differenziale. Realizzati con una precisione di ± 0.075% del campo calibrato (±opzionale 0,04%) dispongono di segnale in uscita 4/20 mA Hart® o Fieldbus Foundation. I campi di misura sono molti e con regolazioni di span 100:1, mentre i sensori sono realizzati con vari materiali alternativi al 316L, quali Hastelloy®, Tantalio® ecc.. La custodia standard è in alluminio protetto Epoxy, ma è possibile richiedere lo strumento completamente in acciaio inossidabile. Il display, quando richiesto, è un LCD a 5 digit ruotabile. Adatta per impiego nei settori Oil&Gas, Petrolchimico, Energetico, Chimico, Cartario, Farmaceutico, Alimentare, Trattamento Acque, Nucleare e Navale la linea si avvale di numerose certificazioni internazionali (ATEX, Sil2, EAC, KOSHA, FM, LlOYD REGISTER, ABS e KTL) che, insieme ai rapidi tempi di consegna costituiscono un valore aggiunto a questa nuova interessante linea di prodotti.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Pemex aiuterà a spegnere l’incendio del serbatoio di stoccaggio di petrolio a Cuba

Per ordine del Presidente del Messico, il personale specializzato della compagnia Pemex si è recato a Cuba per aiutare a estinguere l'incendio causato venerdì...