giovedì, Maggio 13, 2021

RILEVATORE BM 25 WIRELESS: CERTIFICAZIONE CSA

Must read

Il Suriname riceve offerte per meno del 50% delle zone offshore disponibili

Il Suriname ha ricevuto solo 10 offerte delle aree situate nelle acque poco profonde, ricevendo così proposte per 3 degli 8 blocchi che erano...

Chevron conferma guadagni per 1,4 miliardi di dollari nel primo trimestre 2021

Il gigante petrolifero Chevron Corporation ha confermato un guadagno di 1,4 miliardi di dollari rispetto ai 3,6 miliardi del primo trimestre 2020. Nel trimestre in...

BP ha triplicato i suoi profitti nel primo trimestre 2021

La compagnia petrolifera BP ha triplicato i suoi profitti trimestrali grazie a scambi eccezionali di gas, prezzi del petrolio più alti e margini di...

La perforazione di pozzi in Messico si riduce del 73%

La Camera Nazionale di Idrocarburi (CNH) ha presentato la relazione trimestrale che riguarda le attività di perforazione dei pozzi fino al 31 marzo 2021. Nel...

7698_BM25_and MX40(1)http://www.mymepax.com/custo_style/232.jpg_ico300.jpgOldham è lieta di annunciare che il rilevatore d’area di gas BM 25 Wireless (BM 25W) è stato certificato dalla Canadian Standards Association (CSA) e quindi può ora vantare il marchio CSA Approval.La marcatura è quella descritta di seguito e il rilevatore BM 25W può essere utilizzato per l’uso in aree pericolose Class I, Division 1 Hazardous Locations in Canada e in aree Division 2 negli Stati Uniti. Oldham sta lavorando per aggiungere, entro la fine dell’anno, anche la certificazione Class 1 Division 1 per gli Stati Uniti, per i modelli BM 25 e BM 25W.

Il rilevatore BM 25 Wireless offre flessibilità e massima libertà di utilizzo, pur mantenendo le caratteristiche standard del BM 25.

• Allarme acustico ad alta intensità (103 dB a 1 m)
• Segnale luminoso lampeggiante (visibile a 360°)
• da 1 a 5 gas simultaneamente
• Autonomia fino a 135 ore per la versione Wireless
• Resistente anche negli ambienti più difficili
• Portatile, peso inferiore a 8 kg (15 lbs)
• Fino a 30 dispositivi in una rete MESH
• Fino a 16 reti MESH indipendenti
• Frequenza 2,4 GHz
• Portata in linea visuale diretta fino a circa 1 km (0,6 mile)
Utilizzando fino a 16 BM 25 Wireless in combinazione con il controller wireless MX 40, è possibile centralizzare le informazioni in un’unica posizione. Il controller MX40 può visualizzare fino a 32 misure in tempo reale.

Con l’opzione Sitewatch, è anche possibile accedere al controller MX40 da remoto, tramite collegamento Ethernet o GSM. Un pagina web, a cui è possibile accedere da un qualsiasi computer o telefono wireless collegato alla rete Internet, visualizza misure e stato dei canali in tempo reale. Questa opzione permette anche di ricevere messaggi SMS o e-mail in caso di allarmi.

Per ulteriori informazioni sul rilevatore BM 25 Wireless, visitare le pagine MX 40 & BM 25 del nostro sito web www.oldhamgas.com.

Informazioni su Oldham SAS:
Oldham SAS vanta oltre 100 anni d´esperienza nella sicurezza specialistica dei sistemi di rivelazione gas e fiamma. Oldham SAS ha la propria sede centrale ad Arras, in Francia, ed è una sussidiaria di Scott Safety, un’azienda del gruppo Tyco Group. Oldham impiega centinaia di persone in tutto il mondo, con sedi operative in Francia, Cina, India, Germania e Stati Uniti. La missione di Oldham è di essere il miglior fornitore di sistemi fissi per la rivelazione gas, in tutto il mondo. La vasta gamma di prodotti dedicati per le varie applicazioni e di competenze specifiche garantisce il massimo in termini di qualità, prestazioni e affidabilità. Per ulteriori informazioni, visitare www.oldhamgas.com.
Contact Media:
EMEA Marketing Manager

Natacha Dequeant
Telefono: +33 3 21 60 80 37
Fax: +33 3 21 60 80 00
Natacha.Dequeant@oldhamgas.com

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Il Suriname riceve offerte per meno del 50% delle zone offshore disponibili

Il Suriname ha ricevuto solo 10 offerte delle aree situate nelle acque poco profonde, ricevendo così proposte per 3 degli 8 blocchi che erano...

Chevron conferma guadagni per 1,4 miliardi di dollari nel primo trimestre 2021

Il gigante petrolifero Chevron Corporation ha confermato un guadagno di 1,4 miliardi di dollari rispetto ai 3,6 miliardi del primo trimestre 2020. Nel trimestre in...

BP ha triplicato i suoi profitti nel primo trimestre 2021

La compagnia petrolifera BP ha triplicato i suoi profitti trimestrali grazie a scambi eccezionali di gas, prezzi del petrolio più alti e margini di...

La perforazione di pozzi in Messico si riduce del 73%

La Camera Nazionale di Idrocarburi (CNH) ha presentato la relazione trimestrale che riguarda le attività di perforazione dei pozzi fino al 31 marzo 2021. Nel...

Perù: riprende la produzione di petrolio nella zona settentrionale

Il Blocco 67, situato nella località di Loreto, ha ripreso le sue attività dopo un anno di paralisi a causa dei bassi prezzi del...