domenica, Maggio 26, 2024

RSE: virtual pipeline e gas naturale per il futuro energetico della Sardegna

Must read

Saipem ottiene un nuovo contratto in Angola

In base ad un accordo firmato con Azule Energy Angola, Saipem ha ottenuto un contratto per lo sviluppo del progetto Ndungu Field, che fa...

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

Secondo Enura, la join venture tra Snam e Società Gasdotti Italia (SGI), la soluzione economicamente più conveniente per il futuro energetico della Sardegna sono il gas naturale e la “virtual pipeline”, ovvero un collegamento virtuale per il gas via nave.

RSE, società del gruppo GSE (controllato dal Ministero dell’Economia), ha dichiarato nel suo rapportoSoluzioni infrastrutturali per il soddisfacimento del fabbisogno energetico della regione Sardegna“, recentemente presentato in un workshop organizzato da Snam, che l’uso del gas comporterebbe maggiori benefici economici rispetto ad uno scenario che prevede unicamente l’elettrificazione.

L’analisi di RSE, in questa fase, è stata limitata a soluzioni binarie (trasporto solo mediante dorsale o solo su strada), ma verrà ampliata prendendo in esame soluzioni infrastrutturali “miste”, che includano quindi tratti di rete. Lo studio copre un orizzonte di vent’anni e mira a individuare le configurazioni che consentano di avere il costo complessivo più basso, pur garantendo condizioni eque di fornitura di energia ai clienti finali.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem ottiene un nuovo contratto in Angola

In base ad un accordo firmato con Azule Energy Angola, Saipem ha ottenuto un contratto per lo sviluppo del progetto Ndungu Field, che fa...

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

BP concede una boccata d’aria ai bilanci azeri

BP, colosso petrolifero britannico, ha annunciato di aver avviato la produzione di petrolio e gas nella nuova piattaforma petrolifera costruita nel giacimento Azeri-Chirag-Deepwater Gunashli...