venerdì, Gennaio 27, 2023

RSE: virtual pipeline e gas naturale per il futuro energetico della Sardegna

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

Secondo Enura, la join venture tra Snam e Società Gasdotti Italia (SGI), la soluzione economicamente più conveniente per il futuro energetico della Sardegna sono il gas naturale e la “virtual pipeline”, ovvero un collegamento virtuale per il gas via nave.

RSE, società del gruppo GSE (controllato dal Ministero dell’Economia), ha dichiarato nel suo rapportoSoluzioni infrastrutturali per il soddisfacimento del fabbisogno energetico della regione Sardegna“, recentemente presentato in un workshop organizzato da Snam, che l’uso del gas comporterebbe maggiori benefici economici rispetto ad uno scenario che prevede unicamente l’elettrificazione.

L’analisi di RSE, in questa fase, è stata limitata a soluzioni binarie (trasporto solo mediante dorsale o solo su strada), ma verrà ampliata prendendo in esame soluzioni infrastrutturali “miste”, che includano quindi tratti di rete. Lo studio copre un orizzonte di vent’anni e mira a individuare le configurazioni che consentano di avere il costo complessivo più basso, pur garantendo condizioni eque di fornitura di energia ai clienti finali.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...