martedì, Marzo 9, 2021

3M SCEGLIE ARTES INGEGNERIA PER LA FORNITURA DI IMPIANTI A MEMBRANE DESTINATI AD ATTIVITA’ OFFSHORE

Must read

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

Artes Ingegneria, parte del gruppo Cannon, è stata qualificata dalla multinazionale 3M per la progettazione e realizzazione di impianti di degasaggio a membrane – Membrane Deaeration (MDA) per la produzioni offshore.

La divisione Separations and Purification Sciences di 3M – corporation con oltre 90.000 dipendenti attiva nella produzione di additivi, abrasivi, laminati, protezioni antincendio, materiale elettronico, prodotti medicali, prodotti per la cura dell’auto e pellicole ottiche – è tra i leader mondiali nella realizzazione di membrane per degasaggio di liquidi, anche in ambito oil&gas.

Settore in cui, fin dalla sua fondazione avvenuta nel 1977, è attiva Artes Ingegneria, società del gruppo Cannon focalizzata sui sistemi di trattamento acque di processo e reflue.

L’attività dell’azienda salernitana si sviluppa in diversi altri ambiti industriali e di processo, comprese l’estrazione e la produzione di petrolio e gas in ambito offshore e onshore, dove la gestione dell’acqua assume una particolare importanza ai fini dell’efficienza del processo produttivo.

Artes Ingegneria offre infatti supporto per analizzare, testare, progettare, costruire, installare e avviare sistemi di degasaggio delle acque di iniezione, basati sulla tecnologia Membrane Deaeration (MDA), utilizzando le membrane microporose Liquid-Cell sviluppate da 3M.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...