domenica, Settembre 25, 2022

APRE A PIACENZA GEOFLUID 2018, CHE CELEBRA I 40 ANNI DALLA PRIMA EDIZIONE

Must read

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Spegne quest’anno le 40 candeline Geofluid, fiera internazionale di tecnologie e attrezzature per la ricerca, l’estrazione e il trasporto dei fluidi sotterranei che si è aperta oggi a Piacenza e che durerà fino al prossimo 6 ottobre.

L’edizione 2018 si inserisce in un contesto particolare e di profonda trasformazione per l’industria energetica, indirizzata ormai verso la decarbonizzazione a favore di fonti rinnovabili.

“In tale contesto Geofluid si rinnova e mostra tutta la propria potenzialità di fiera che può accompagnare la transizione e i futuri sviluppi in ambito energetico della nostra società” ha dichiarato Attilio Foletti, responsabile Geofluid di PiacenzaExpo. “Sono previsti 32 appuntamenti tra convegni e incontri, tutti momenti durante i quali le perforazioni, le fondazioni e tutte le altre tecniche esposte in fiera saranno protagoniste. E non si parlerà solo delle classiche ricerche di fluidi sotterranei quali il petrolio, ma verrà affrontata la grande tematica della transizione energetica con il coinvolgimento delle più grandi realtà del settore”.

L’industria oil&gas resterà comunque protagonista dell’evento piacentino: una delle aree tematiche di Geofluid Green, a sua volta uno dei settori in cui si articola l’evento espositivo, sarà infatti dedicata alla ricerca e all’estrazione del gas naturale (un’altra è invece dedicata alla geotermica), attività che coinvolge direttamente le macchine e le tecniche tradizionalmente protagoniste di Geofluid.

Gli oltre 32.000 metri quadrati (14.000 coperti e 18.000 scoperti) su cui si estende la superficie espositiva di Geofluid 2018 ospiteranno 6 diversi settori tematici tra cui il già citato e nuovo Geofluid Green (con le macro aree FocusGas, GeoTermia e GeoGas) con il quale la manifestazione riscopre le proprie origini di ricerca fluidi per guardare alle opportunità del futuro legato alla sostenibilità energetica.

A Geofluid sono presenti 287 espositori diretti e 355 diversi brand, di cui 47 espositori esteri e 106 brand internazionali, mentre i visitatori attesi sono in tutto 12.000.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Pemex aiuterà a spegnere l’incendio del serbatoio di stoccaggio di petrolio a Cuba

Per ordine del Presidente del Messico, il personale specializzato della compagnia Pemex si è recato a Cuba per aiutare a estinguere l'incendio causato venerdì...