mercoledì, Aprile 21, 2021

APRE OGGI L’OFFSHORE TECHNOLOGY CONFERENCE DI HOUSTON, GIUNTA ALLA 50° EDIZIONE

Must read

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...

Petrobras cerca operatori internazionali per assegnare la gestione del terminal di rigassificazione Bahia LNG

Procede il processo avviato dalla corporation petrolifera statale brasiliana Petrobras per affidare la gestione del terminal di rigassificazione offshore Bahia LNG. La procedura, partita nella...

Apre i battenti oggi a Houston l’Offshore Technology Conference (OTC) 2019, fiera internazionale dedicata all’industria offshore, giunta quest’anno alla sua 50esima edizione (6-9 maggio).

I lavori si apriranno con una ‘general session’ intitolata “OTC’s Golden Anniversary Opening Session: The Next 50 Years of Offshore Developments” e dedicata proprio all’importante anniversario celebrato quest’anno dall’OTC, che ormai da mezzo secolo costituisce un importante momento di confronto per i protagonisti dell’industria a livello mondiale. Ad animare la main conference ci saranno numerosi top manager del settore: Arnaud Breuillac, Presidente Exploration & Production di Total; Roger W. Jenkins, Presidente CEO di Murphy Oil Corporation; Doug Pferdehirt, CEO di TechnipFMC; Malcolm Frank, EVP of Strategy and Marketing di Cognizant; Scott Tinker, Directore del dipartimento di Geologia Economia dell’Università del Texas; Maria Claudia Borras, Presidente & CEO Oilfield Services di Baker Hughes, a GE company; Susan Dio, Chairman e Presidente di BP America; Jannicke Nilsson, EVP e COO di Equinor; Arno van den Haak, Head, Worldwide Business Development Oil & Gas di Amazon Web Services.

Nei 4 giorni dell’OTC troverà poi spazio anche il nuovo programma chiamato “Around the World Series”, una serie di seminari tematici focalizzati sullo sviluppo delle attività offshore in singoli paesi: il 6 maggio gli incontri saranno dedicati a Norvegia, Australia e Israele; il 7 maggio a Messico, Canada e Francia; l’8 maggio a Regno Unito, Ghana e Guyana.

Significativa la presenza a Houston anche di rappresentanti dell’industria italiana, a cui è stato dedicato un convengo pre-OTC, svoltosi ieri nella città texana (il 5 maggio) e intitolato “Oil&Gas in USA: Challenges and Opportunities for Italian Business”.

Sulle opportunità da cogliere negli Stati Uniti, per le nostre aziende connazionali attive nel settore, dopo i saluti introduttivi di Antonietta Baccanari dell’Italian Trade Commission di Houston, si sono confrontati Brando Ballerini, Business Development Manager di Saipem America e Presidente di IACC Texas; Jeff Blair, Direttore Europe, Middle East and Africa di Greater Houston Partnership; Sudhir Pal, Chairman di Technology Collaboration Center; James Horton, titolare di Global Industrial Partners; Jeson M. Medley, partner dello studio legale LeClair Ryan. La chiusura dei lavori è infine toccata a Alessia Paolicchi, Executive Director della Camera di Commercio Italo-Americana del Texas.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...

Petrobras cerca operatori internazionali per assegnare la gestione del terminal di rigassificazione Bahia LNG

Procede il processo avviato dalla corporation petrolifera statale brasiliana Petrobras per affidare la gestione del terminal di rigassificazione offshore Bahia LNG. La procedura, partita nella...

PAROLE DI SCIENZA (a cura di Roberto Vacca) Il degrado culturale corrompe il nostro pensare

Se eri considerato una persona colta vari decenni fa , e anche se hai provato ad aggiornarti, ti senti come lo scemo del villaggio...