mercoledì, Maggio 25, 2022

Baker Hughes si aggiudica un ordine per la fornitura di tecnologie made in Italy per il progetto Plaquemines LNG di Venture Global LNG

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

In base al Comunicato StampaBaker Hughes annuncia l’aggiudicazione di un importante ordine da parte di Venture Global LNG per la fornitura di un sistema di liquefazione del gas naturale (LNG) per la prima fase del progetto Plaquemines LNG in Louisiana, negli Stati Uniti.

Il sistema ad alta efficienza fornito da Baker Hughes è modularizzato, con la riduzione dei costi di costruzione e operativi grazie a un approccio “plug and play”, che consente un’installazione più rapida.

Importante sarà l’apporto dei siti italiani del Gruppo- in particolare di Firenze e Massa e del cantiere di Avenza- dove Baker Hughes produrrà, assemblerà e collauderà le turbomacchine e le unità modulari per il progetto Venture Global LNG. Chiave il ruolo del sito di Avenza, vera e propria eccellenza mondiale per l’assemblaggio e il collaudo di grandi moduli industriali, prima della spedizione oltreoceano. Il cantiere, che è stato oggetto di vari ampliamenti nel corso degli anni, si estende oggi su una superficie di 290.000 metri quadrati e ospita sedici platee per l’assemblaggio di moduli industriali, grazie a investimenti per 62 milioni intrapresi nell’ultimo decennio.

Baker Hughes fornirà inoltre servizi sul campo per assistere nella messa in esercizio delle attrezzature fornite. L’ordine di oggi si aggiunge a una commessa aggiudicata nel quarto trimestre del 2021 per la fornitura di attrezzature per la generazione di energia per l’intero progetto Plaquemines LNG di Venture Global LNG.

“Siamo lieti di rafforzare ulteriormente la nostra collaborazione con Venture Global LNG. L’aggiudicazione di questo ordine è un’ulteriore prova della nostra esperienza con le strutture modulari per il gas naturale liquefatto, dove siamo in grado di fornire soluzioni di compressione e generazione di potenza completamente integrate“, ha detto Rod Christie, Presidente e CEO del business Turbomachinery & Process Solutions di Baker Hughes. “Come azienda di tecnologia al servizio dell’energia, il ruolo di Baker Hughes è quello di fornire le soluzioni tecnologiche più efficienti e a più basse emissioni di COper soddisfare le esigenze specifiche dei nostri clienti, e il gas naturale liquefatto è una parte fondamentale del futuro energetico. Vediamo emergere una nuova stagione del LNG e ci aspettiamo che la domanda rimanga forte nei prossimi anni“.

Baker Hughes è stato un partner eccezionale per Venture Global e non vediamo l’ora di rafforzare ulteriormente la nostra partnership sul progetto Plaquemines LNG“, ha detto Mike Sabel, CEO di Venture Global LNG.  “Voglio ringraziare Lorenzo Simonelli e il suo team per il lavoro e la puntuale consegna per quanto riguarda il progetto Calcasieu Pass, nonostante le sfide di una pandemia globale. Insieme continueremo a innovare e a trasformare l’industria del gas naturale liquefatto, portando al mercato globale questo combustibile essenziale per soddisfare le crescenti esigenze energetiche del mondo”.

L’ordine per il progetto Plaquemines LNG fa seguito a una fornitura di una soluzione tecnologica completa per LNG fornita da Baker Hughes per il terminale Calcasieu Pass LNG di Venture Global, annunciata nel 2019 e completata nel 2021 con la consegna del nono e ultimo blocco; tutte le spedizioni dei moduli sono avvenute in anticipo rispetto alla scadenza. Calcasieu Pass detiene il record mondiale per la costruzione più veloce di un progetto LNG greenfield su larga scala, passando dalla decisione finale di investimento (Final Investment Decision – FID) alla produzione del primo LNG in 29 mesi. 

I contratti sono stati assegnati nell’ambito di un accordo quadro di fornitura di attrezzature tra Venture Global LNG e Baker Hughes per una capacità produttiva pari a 70 milioni di tonnellate annue (MTPA). Le spedizioni dei primi moduli di Baker Hughes per il progetto Plaquemines LNG dovrebbero iniziare nella prima metà del 2023.

Baker Hughes è presente in Italia con 7 stabilimenti produttivi – a Firenze, Massa, Bari, Talamona (Sondrio), Vibo Valentia, Casavatore (Napoli) e Cepagatti (Pescara) – con circa 5.000 dipendenti.

OilGasNews Vi invita alla seconda edizione di PIPELINE & GAS EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente ai settori del mid-stream e delle reti distributive GAS, OIL & WATER. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...