martedì, Dicembre 6, 2022

Bolivia inizia la perforazione del pozzo Itacaray-X1 per trovare 2,6 TCF

Must read

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

È iniziata la perforazione del pozzo esplorativo Itacaray-X1, nella località di Muyupampa, a sud est della Bolivia, con un investimento di 48 milioni di dollari. Questo pozzo fa parte di un programma di esplorazione della controllata YPFB Chaco S.A.

All’evento hanno partecipato il Ministro degli idrocarburi e delle energie, Franklin Molina, il presidente esecutivo di YPFB, Wilson Zelaya e il direttore generale di YPFB Chaco, Robert Lino.

Vogliamo lasciare al nostro paese con una quantità di riserve in modo che possa decidere come ridistribuire questa ricchezza di idrocarburi, che serviranno per finanziare le università, il fondo per le comunitá autoctone”, ha detto il presidente Luis Arce.

L’area di Itacaray fa parte della zona petrolifera “South Andean Sub”, un’area che confina con campi di Margarita e Incahuasi, che sfruttano il gas naturale da diverso tempo.

 Questo pozzo esplorativo avrà una profondità di 4.200 metri, che dovrebbe essere raggiunta tra 262 giorni.

In base alle informazioni geologiche effettuate indicano 2.6 TCF (Trilioni di Piedi cubi).

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...