sabato, Giugno 22, 2024

Brasile. Petrobras completa la vendita dei giacimenti nell’area di Espírito Santo

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Petrobras ha completato la vendita dell’intera partecipazione in 27 concessioni di esplorazione e produzione onshore situate nell’area di Espírito Santo e Karavan Seacrest SPE Cricare.

L’operazione si è conclusa con il pagamento di 25 milioni di euro a Petrobras, già con gli adeguamenti previsti contrattualmente. L’importo ricevuto alla chiusura dell’operazione si aggiunge ad altri 10 di euro al momento della firma del contratto di vendita. Tuttavia l’accordo di vendita prevede anche 100 milioni di euro in altri pagamenti calcolati in base ai futuri prezzi del petrolio.

In base al comunicato di Petrobras questa operazione rientra nella strategia di gestione del portafoglio della società e il miglioramento dell’allocazione del capitale a vantaggio della società. Petrobras continua a concentrare sempre più le proprie risorse su asset in acque profonde e ultraprofonde, dove ha dimostrato negli anni un grande vantaggio competitivo, producendo petrolio di migliore qualità e con minori emissioni di gas serra.

OilGasNews vi invita alla seconda edizione di PIPELINE & GAS EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente ai settori del mid-stream e delle reti distributive GAS, OIL & WATER. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...