giovedì, Febbraio 22, 2024

DRILLMEC: NUOVI CONTRATTI PER 280 MILIONI DI DOLLARI

Must read

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

La decisione di bloccare il gasdotto South Stream è definitiva. L’ha ribadito oggi il ministro dell’Energia russo Alexander Novak, il quale ha detto di aver comunicato al commissario Ue all’Energia Maros Sefcovic che i Paesi europei, se vogliono il gas russo, dovranno andarselo a prendere in Turchia, dove verrà trasportato attraverso un altro gasdotto. “Sefcovic è stato informato da me a dicembre, la Russia ha raggiunto la decisione di costruire un nuovo gasdotto nel territorio turco e di costruire un hub lungo il confine tra Turchia e Grecia per la fornitura di 63 miliardi di metri cubi di gas”, ha detto Novak, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Interfax.  “E’ – ha aggiunto – una decisione che è stata già presa e Gazprom sta prendendo tutte le necessarie misure con i partner turchi per realizzare il progetto”. Quindi, la Commissione europea, con i paesi consumatori nell’Europa sudorientale e centrale, devono prendere una decisione il prima possibile per sviluppare la loro infrastruttura per la consegna di questi volumi ai consumatori europei, ha detto ancora il ministro.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Claudio Descalzi incontra il presidente dell’Indonesia

L'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, si è recato a Giacarta per incontrare il Presidente della Repubblica indonesiano Joko Widodo. Il tema dell'incontro era...