giovedì, Gennaio 20, 2022

IL CASTORO 10 DI SAIPEM AL LAVORO PER GASDOTTO IL NORD STREAM 2

Must read

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

L’offshore installation barge Castoro 10 di Saipem ha iniziato i lavori preparatori per la posa delle condotte del gasdotto Nord Stream 2, infrastruttura che trasporterà il gas russo fino in Germania, per servire poi tutti i Paesi dell’area nordeuropea.

Come comunicato da Nord Stream 2, la società controllata da Gazprom che sta realizzando questo maxi-progetto infrastrutturale – 1.230 chilometri di condotte sottomarine che collegheranno la costa baltica della Russia con la baia di Greifswald, in Germania, attraversando le acque territoriali di Finlandia, Svezia e Danimarca – il mezzo di Saipem ha assunto la sua posizione di partenza con l’aiuto di 8 ancore, nelle acque di Lubmin (sulla costa settentrionale della Germania). Durante le operazioni i segmenti della condotta verranno saldati uno con l’altro a bordo della nave e portati a terra da un verricello ad alte performance, per connettere le strutture terrestri del gasdotto con la futura condotta sottomarina.

Contemporaneamente, stanno continuando i lavori preparatori per la posa delle condotte nella baia di Greifswald (altra città costiera tedesca e punto di arrivo del gasdotto).

Nord Stream 2 si aspetta di terminare i lavori di costruzione nella baia di Greifswald entro la fine di quest’anno.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...

Perù. La raffineria di Talara entrerà in servizio ad aprile

La compagnia Petroperú ha annunciato che la nuova raffineria di Talara entrerà in funzione gradualmente a partire dal mese di aprile. Il complesso contribuirà...

Messico. Pemex riceverà le chiavi di Deer Park il 20 gennaio

Petróleos Mexicanos (Pemex) assumerà il controllo della raffineria di Deer Park, situata in Texas il 20 gennaio, questo è quanto emerge dalla chiusura dell'accordo...