martedì, Agosto 3, 2021

L’AUSTRALIANA PO VALLEY OTTIENE UNA LICENZA PER LA RICERCA DI PETROLIO ONSHORE VICINO A BOLOGNA

Must read

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

La compagnia australiana Po Valley Energy Ltd, attiva fin dal 1998 nella ricerca e nell’estrazione di idrocarburi in Nord Italia, ha da poco ottenuto una nuova licenza di esplorazione per la ricerca di petrolio onshore a Torre del Moro, vicino a Bologna.

La licenza rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico copre un’area di 111 Km quadrati considerata molto attrattiva, situata vicino al giacimento di Villa Fortuna da cui l’Eni ha già estratto 230 milioni di barili di greggio.

Po Valley, che – attraverso le sue due controllate Northsun Italia S.p.A e Po Valley Operations Pty Ltd – dispone di un portafoglio di 14 asset on shore e una licenza offshore, ubicati tra Lombardia ed Emilia Romagna, acquisirà dati già disponibili per un’analisi approfondita dell’area, individuando il target a circa 3.500/4.000 metri di profondità nel sottosuolo. Un pozzo precedentemente scavato 15 Km a sud-est della concessione ottenuta dall’azienda australiana ha già dimostrato la presenza di petrolio dallo stesso giacimento.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

Gazprom – analisti incerti nonostante l’aumento della produzione di gas

I risultati della prima metà dell'anno In seguito al forte rialzo della domanda di gas naturale in Europa, Gazprom ha recentemente dichiarato di aver aumentato...