domenica, Ottobre 17, 2021

L’ITALIA DIVENTA IL SECONDO MERCATO DI DESTINAZIONE PER IL GAS RUSSO

Must read

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

L’Italia è diventata il secondo mercato di destinazione per il gas di origine russa. A scriverlo è l’agenzia Ansa, che riprende un report di Bloomberg, a sua volta basato su dati diffusi direttamente da Gazprom, il colosso russo del gas controllato dal Governo di Mosca.

Nel periodo gennaio-settembre 2018, infatti, il nostro paese ha acquistato da Gazprom 18,3 miliardi di metri cubi di gas naturale, superando così la Turchia, ‘ferma’ a 17,9 miliardi di metri cubi, e attestandosi al secondo posto nella classifica dei migliori acquirenti di Mosca.

Sul primo gradino pel podio, però, resta saldamente al comando la Germania, che nei primi 9 mesi dell’anno ha comprato dalla Russia ben 42,7 miliardi di metri cubi di gas

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Brasile. Scarso successo con la nuova gara d’appalto

L'Agenzia Nazionale del Petrolio del Brasile (ANP) è riuscita ad aggiudicare solo 5 delle 92 aree di esplorazione e produzione di idrocarburi. La gara ha...

Perù. La costruzione della nuova raffineria si trova nella fase finale

La società Petroperú ha riferito che la costruzione della nuova raffineria di Talara si trova al 96% Secondo la compagnia la raffineria sarà una delle...

Colombia. La produzione di petrolio è aumentata del 2,2%

Il Ministero dell'Energia della Colombia ha affermato che la produzione di petrolio nel mese di agosto 2021 è stata di 740.000 barili al giorno,...

Le esportazioni di petrolio dal Brasile agli Stati Uniti aumentano del 91,3%

In base secondo all’ultimo rapporto dell'Energy Information Administration (EIA), il governo brasiliano ha esportato una media di 220.000 barili al giorno nel mese di...

Il ministero dell’energia peruviano ha annunciato gli obiettivi per il 2022

Il Ministro dell'Energia e delle Miniere del Perù, ha annunciato alcuni obiettivi per il prossimo anno, dopo aver presentato al Congresso della Repubblica il...