mercoledì, Dicembre 7, 2022

Maersk Drilling – la piattaforma Innovator opererà al largo del Regno Unito secondo un contratto di nove mesi

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

Maersk Drilling ha recentemente annunciato di essersi aggiudicata un contratto della durata di nove mesi con Harbour Energy per riattivare la piattaforma Maersk Innovator, attualmente situata nel Mare del Nord, al largo delle coste danesi.

Il contratto, il cui inizio è previsto a partire dal Dicembre 2021, comprende la trivellazione di tre pozzi offshore nel Blocco 29/8, situato vicino al Campo Catcher, al largo delle coste del Regno Unito.

La Innovator, che aveva già operato lo scorso anno nel Regno Unito, è una piattaforma di “jack-up” CJ70-X150 progettata per garantire operazioni annuali in ambienti complessi come il Mare del Nord.

Morten Kelstrup, COO di Maersk Drilling, ha commentato dicendo: “Siamo entusiasti di questo contratto con Harbour Energy che vedrà Mærsk Innovator tornare a lavorare nel Regno Unito. Riteniamo che le grandi capacità tecniche della Maersk Innovator siano la soluzione ideale per questo progetto“.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...