domenica, Agosto 1, 2021

MAIRE TECNIMONT FIRMA UN NUOVO CONTRATTO DA 225 MILIONI IN INDIA

Must read

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

Maire Tecnimont ha annunciato di aver ottenuto, tramite le proprie controllate Tecnimont Spa e Tecnimont Private Limited, due nuovi contratti EPCC (Engineering, Procurement, Construction and Commissioning) Lump Sum, assegnati da HPCL-Mittal Energy Limited (HMEL), per l’implementazione della nuova unità High-Density Polyethylene (HDPE) e di una nuova unità Polypropylene (PP). Gli impianti saranno ubicati nei pressi della raffineria Guru Gobind Singh di Bathinda, nel Panjab, regione settentrionale dell’India.

HMEL – spiega Maire Tecnimont in una nota – è una joint-venture costituita da Mittal Energy Investments Pte. Limited Singapore e Hindustan Petroleum Corporation Ltd.

Il valore complessivo dei due contratti EPC Lump Sum è di circa 225 milioni di dollari, e lo scopo del lavoro riguarda attività Engineering, Procurement, Construction and Commissioning, oltre a test delle performance dei nuovi impianti. Una volta completata, la nuova unità HDPE avrà una capacità di 450.000 tonnellate all’anno, mentre la nuova unità PP avrà una capacità di 500.000 tonnellate all’anno. L’intero lavoro di Maire Tecnimont dovrebbe durare circa 25 mesi.

Pierroberto Folgiero, CEO di Maire Tecnimont, ha commentato: “Con questo importante passo in India, supportati da clienti prestigiosi come HPCL-Mittal Energy Limited, confermiamo la nostra leadership globale e rafforziamo la nostra presenza, basta su un’impostazione altamente tecnologica, in Asia, mercato dalle grandi potenzialità di sviluppo in ambito downstream, grazie alla disponibilità di risorse naturali e alla crescente domanda di prodotti petrolchimici”.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TechnipFMC acquisisce TIOS AS

TechnipFMC ha recentemente comunicato di voler acquisire il restante 49% delle azioni di TIOS AS, la joint venture costituita nel 2018 in collaborazione con...

Saipem – conti in ribasso nel primo semestre 2021 e un piano strategico per guardare al futuro

I risultati del primo semestre 2021. Dopo aver chiuso il primo semestre 2021 con un risultato netto negativo di 779 milioni, attraverso le parole dell’AD...

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

I nuovi camion della gamma S-WAY. Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire...

Eni collabora con BASF per sviluppare bio-propanolo avanzato dagli scarti industriali

Una nuova tecnologia per la filiera dei biocombustibili. La strategia di Eni di sostenere lo sviluppo della filiera dei biocombustibili di “generazione avanzata” continua e...

TotalEnergies annuncia una nuova scoperta di petrolio nel Blocco 58 al largo delle coste del Suriname

A distanza di un anno dalle scoperte di Maka Central e Sapakara West-1, TotalEnergies e Apache Energy, sussidiaria di APA Corporation, hanno annunciato una...