giovedì, Febbraio 22, 2024

Maire Tecnimont si aggiudica nuovi contratti dal valore complessivo di 200 milioni di dollari

Must read

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Nuovi ordini in arrivo per Maire Tecnimont. Il Gruppo ha annunciato infatti che le sue principali controllate si sono aggiudicate, da parte di alcuni dei più prestigiosi clienti internazionali, contratti del valore complessivo di 200 milioni di dollari per attività di licensing, servizi di Ingegnieria e procurement (EP), procurement e costruzione (EPC).

Tali attività avranno luogo principalmente in America Settentrionale, Medio Oriente, Asia, Europa e Nord Africa dove, la controllata KT-Kinetics Technology (EPC contractor e licensor del Gruppo) ha ottenuto il prolungamento del contratto per un progetto EPC attualmente in sviluppo in Egitto, presso il giacimento di gas Zohr, uno dei hub principali nel Mediterraneo per la produzione di gas naturale.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato del Gruppo Maire Tecnimont, ha commentato: “Questi nuovi contratti confermano la forte diversificazione geografica del nostro backlog, dato che siamo perfettamente attrezzati per cogliere i trend di gas monetization che guidano i cicli di investimento nelle varie geografie strategiche in cui operiamo. Inoltre, queste nuove commesse, che includono progetti a maggiore valore aggiunto e dalla marginalità più elevata, consolidano ulteriormente il nostro posizionamento nel core business, e sono un’altra prova della resilienza del nostro modello di business technology-driven”.

Recentemente Maire Tecnimont aveva ottenuto un contratto EPC negli Stati Uniti per la realizzazione di un impianto di ammoniaca blu da 3.000 tonnellate al giorno.

OilGasNews Vi invita alla seconda edizione di PIPELINE & GAS EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente ai settori del mid-stream e delle reti distributive GAS, OIL & WATER. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Claudio Descalzi incontra il presidente dell’Indonesia

L'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, si è recato a Giacarta per incontrare il Presidente della Repubblica indonesiano Joko Widodo. Il tema dell'incontro era...