lunedì, Luglio 22, 2024

Petrobras nel 2021 ha incassato 4,2 miliardi di euro dalla vendita di asset

Must read

Chevron accelera lo sviluppo sfruttando le nuove tecnologie

"Le nuove tecnologie possono fare la differenza nel campo dello sviluppo energetico offshore", dichiara Matt Johnson, specialista nello sviluppo dei giacimenti e nell'ottimizzazione del...

Saipem si aggiudica i lavori per il gasdotto GreenStream

La società energetica Saipem si è aggiudicata un contratto per la sorveglianza e i servizi di intervento sottomarino per il gasdotto GreenStream, che collega...

TotalEnergies vende la sua quota in SPDC JV

TotalEnergies EP Nigeria, controllata africana della multinazionale francese, ha annunciato di aver raggiunto un accordo di compravendita con Chappal Energies - azienda energetica con...

Scoperto un giacimento di petrolio immenso in Kuwait

La compagnia petrolifera Kuwait Oil Company, dell'omonimo paese emirato, ha annunciato la scoperta di un giacimento incredibilmente vasto nell'offshore al largo dell'Isola Failaka. Stando...

La gestione del portafoglio degli attivi di Petrobras nel 2021 ha portato a un flusso di cassa di circa 4,2 miliardi di euro fino al mese di novembre. Tali risorse, indispensabili all’azienda per poter investire in asset che garantiscono maggiori guadagni, sono il risultato della firma della cessione di 17 asset e della conclusione di 14 procedimenti di dismissione nel corso dell’anno. Fino al terzo trimestre del 2021, Petrobras ha investito la cifra di 5,3 miliardi di euro, superando la cifra ottenuta con i disinvestimenti.

Tra le principali operazioni eseguite durante l’anno, spicca la vendita della Raffineria Landulpho Alves (RLAM), a Bahia, per 1,5 miliardi di euro, al fondo Mubadala. Con la conclusione di questo asset, Petrobras rispetta l’impegno sottoscritto con il Consiglio d’Amministrazione per la Difesa Economica (Cade) per la cessione del 50% della propria capacità di raffinazione. Sempre nel 2021 sono stati firmati i contratti di vendita della raffineria Isaac Sabbá (REMAN), in Amazonas, e l’Unità per l’industrializzazione dello scisto (SIX), a Paraná.

Latest article

Chevron accelera lo sviluppo sfruttando le nuove tecnologie

"Le nuove tecnologie possono fare la differenza nel campo dello sviluppo energetico offshore", dichiara Matt Johnson, specialista nello sviluppo dei giacimenti e nell'ottimizzazione del...

Saipem si aggiudica i lavori per il gasdotto GreenStream

La società energetica Saipem si è aggiudicata un contratto per la sorveglianza e i servizi di intervento sottomarino per il gasdotto GreenStream, che collega...

TotalEnergies vende la sua quota in SPDC JV

TotalEnergies EP Nigeria, controllata africana della multinazionale francese, ha annunciato di aver raggiunto un accordo di compravendita con Chappal Energies - azienda energetica con...

Scoperto un giacimento di petrolio immenso in Kuwait

La compagnia petrolifera Kuwait Oil Company, dell'omonimo paese emirato, ha annunciato la scoperta di un giacimento incredibilmente vasto nell'offshore al largo dell'Isola Failaka. Stando...

Saipem si aggiudica due contratti in Arabia Saudita

Saipem è riuscita ad aggiudicarsi due grossi contratti offshore in Arabia Saudita, nell'ambito del progetto Long-Term Agreement di Saudi Aramco. Secondo uno dei due...