venerdì, Settembre 17, 2021

SAIPEM OTTIENE DA EXXONMOBILE UN NUOVO CONTRATTO PER LA SUA DIVISIONE XSIGHT

Must read

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...

Messico. Il presidente Lopez Obrador vuole promulgare la nuova legge della riforma energetica

Andrés Manuel López Obrador, presidente del Messico, ha annunciato che la riforma costituzionale in materia energetica sarà consegnata alla Camera dei Deputati entro la...

Stati Uniti. La IEA prevede che la domanda globale di petrolio aumenterà di 5 milioni di barili nel 2021

In base all’ultimo rapporto pubblicato dall'Agenzia Internazionale per l'energia (IEA), la domanda mondiale di petrolio dovrebbe recuperare di 1,6 milioni di barili al giorno...

Il gruppo americano ExxonMobil, tramite la controllata ExxonMobil Exploration and Production Vietnam Limited (EMEPVL), in joint venture con i partner PetroVietnam e PetroVietnam Exploration Production Corporation, ha assegnato alla divisione XSIGHT di Saipem un contratto onshore‐offshore per il FEED (Front‐End Engineering Design) del progetto Ca Voi Xanh (Blue Whale).

Il contratto – spiega la società italiana in una nota – prevede la progettazione di tutti gli impianti per lo sviluppo del giacimento di gas naturale e condensato del blocco 118 al largo delle coste del Vietnam, il più grande del paese. Il gas estratto è destinato all’alimentazione di due centrali elettriche, ciascuna dotata di due generatori.

Saipem fornirà servizi di ingegneria per l’intero progetto che include una piattaforma offshore, le pipeline offshore per il trasporto del gas e del condensato a terra, il cablaggio della fibra ottica offshore, l’impianto di trattamento gas onshore, le pipeline onshore e l’impianto di carico a nave del condensato.

Il giacimento Ca Voi Xanh sarà in grado di fornire al Vietnam una fonte di energia più competitiva e pulita. Il progetto avrà l’effetto di accelerare lo sviluppo socioeconomico del Paese, alimentando l’industria locale. Mauro Piasere, direttore di XSIGHT, la divisione di Saipem dedicata alla progettazione e all’ingegneria concettuale e a cui è stato affidato il FEED, ha commentato: “Il contratto acquisito rafforza la collaborazione strategica con ExxonMobil, cliente importante e partner attento all’innovazione e alla transizione energetica e, inoltre, consente a Saipem di tornare a operare in Vietnam consolidando ulteriormente la propria presenza nell’area del Sud‐Est asiatico”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Costi del gas in aumento e corsa alla transizione ecologica – le posizioni del Premier Draghi e del Ministro Cingolani

Decarbonizzazione e transizione alle energie rinnovabili. Ospite al quindicesimo forum economico italo-tedesco “Ripartiamo con l’Italia”, svoltosi di recente a Cernobbio, il Presidente del Consiglio Mario...

Edison e Snam insieme a Saipem e Alboran per il Progetto Green Hydrogen Valley in Puglia

Edison e Snam hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) insieme a Saipem e Alboran Hydrogen, che già avevano sottoscritto un accordo di collaborazione lo...

Messico. Il presidente Lopez Obrador vuole promulgare la nuova legge della riforma energetica

Andrés Manuel López Obrador, presidente del Messico, ha annunciato che la riforma costituzionale in materia energetica sarà consegnata alla Camera dei Deputati entro la...

Stati Uniti. La IEA prevede che la domanda globale di petrolio aumenterà di 5 milioni di barili nel 2021

In base all’ultimo rapporto pubblicato dall'Agenzia Internazionale per l'energia (IEA), la domanda mondiale di petrolio dovrebbe recuperare di 1,6 milioni di barili al giorno...

Eni e Aeroporti di Roma collaborano per la decarbonizzazione del settore aereo

Eletto come miglior scalo in Europa e primo polo aeroportuale italiano negli ultimi tre anni, Aeroporti di Roma ha recentemente annunciato di aver firmato...