martedì, Agosto 3, 2021

SAIPEM OTTIENE NUOVI CONTRATTI PER OLTRE 1 MILIARDO DI DOLLARI IN MESSICO E ARABIA SAUDITA

Must read

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

Due nuovi contratti E&C onshore per Saipem, che si è aggiudicata commesse in Arabia Saudita e in Messico, per un valore complessivo di 1 miliardo di dollari.

In Arabia Saudita, il contractor italiano ha firmato con Saudi Aramco, la compagnia petrolifera nazionale, un contratto per attività di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e commissioning inerenti il progetto “Hawiyah Gas Plant (HGP) Expansion Project” relativo all’ampliamento dell’impianto di trattamento di gas di Hawiyah, situato nel sud-est della Penisola Arabica, che rientra nei piani di sviluppo per soddisfare il fabbisogno energetico nazionale.

Lo scopo del lavoro – spiega Saipem in una nota – comprende, tra le principali attività, la realizzazione di due unità per il trattamento del gas naturale, unità per la spedizione del gas e le utilities di supporto associate.

In Messico, invece, Pemex Transformación Industrial, controllata della corproation nazionale Pemex, ha affidato a Saipem un contratti per attività di ingegneria, approvvigionamento, costruzione, commissioning e avvio di un’unità della raffineria “General Lazaro Cardenas” del Minatitlan, nella parte orientale del Paese, di cinque unità della raffineria “Francesco I” situata a Madero e di un’unità della raffineria “Miguel Hidalgo” situata a Tula de Hallende.

Infine Saipem ha ottenuto anche lavori aggiuntivi relativi a progetti precedentemente acquisiti nel segmento E&C Onshore in Arabia Saudita e in Kazakhstan.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...

Eni – il pozzo Sayulita-1 effettua una nuova scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

La campagna esplorativa di Eni in Messico. Continua il successo di Eni in Messico, paese in cui la compagnia, presente sin dal 2006, detiene interessi...

Gazprom – analisti incerti nonostante l’aumento della produzione di gas

I risultati della prima metà dell'anno In seguito al forte rialzo della domanda di gas naturale in Europa, Gazprom ha recentemente dichiarato di aver aumentato...