SAIPEM VICINA AD OTTENERE UN NUOVO CONTRATTO CON NOVATEK PER PIATTAFORME GNL

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, che cita 4 diverse fonti vicine all’operazione, il contractor italiano Saipem sarebbe sul punto di ottenere una nuova importante commessa con il produttore russo di gas Novatek.

In particolare, il contratto in procinto di essere firmato riguarderebbe la costruzione di una serie di piattaforme ‘gravity based’ per la liquefazione di gas naturale destinate all’impianto Artic Lng 2, il secondo di questo tipo per la corporation russa.

Gli impianti Artic Lng, che inizieranno ad operare a fine 2017, si trovano nella Yamal Peninsula, situata nell’area settentrionale della Siberia, e a regime consentiranno di esportare 16 milioni di tonnellate di gas naturale liquefatto all’anno.

L’impianto numero due, a cui dovrebbero essere destinate le piattaforme di Saipem, diventerà operativo nel 2023.

Novatek – scrive ancora la Reuters – punta a raggiungere il Qatar per livello di produzione di gas naturale liquefatto e proprio a questo scopo sta progettando la costruzione dell’impianto Artic Lng 2.

Related posts