sabato, Maggio 15, 2021

SAPORITI A IVS 2017

Must read

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

La Saporiti di Solbiate Olona (Varese), storica azienda attiva da oltre 30 anni nella produzione di rettifiche per sfere di valvole, presenterà alla fiera Industrial Valve Summit (IVS) di Bergamo, il 24 e 25 maggio prossimo, la sua nuova macchina Saporiti PV1600.

Si tratta del prodotto più recente dell’azienda lombarda, che grazie alle sue caratteristiche di rigidità, affidabilità e precisione, è particolarmente adatta alla lavorazione di sfere per valvole di ultima generazione con tenute metallo-metallo sia in acciaio (anche Inox) sia rivestite in materiali anche molto duri quali Stellite, ceramiche, leghe (di nichel, di cromo, ecc… )  e consente precisioni di rotondità inferiori a 0.01 mm e rugosità anche migliori di Ra 0.1.

Tra le caratteristiche importanti di questa macchina è da segnalare l’inclinazione della testa porta-mola, mentre il disco portamola a settori ha attacco idraulico e permette sia la lavorazione di valvole in acciaio (con pietre in varie composizioni e grane) che di valvole rivestite in materiali duri (con pastiglie diamantate) utilizzando la medesima attrezzatura. La Saporiti ha studiato due tipologie di porta utensile a seconda dei diametri e delle necessità dei clienti. Il primo è fisso adatto a lavorare un solo piccolo campo di diametri di sfere ed un secondo regolabile che permette di rettificare una notevole varietà di diametri senza rimuovere il portautensili dalla macchina.

Il CNC impiegato è un Siemens dotato di una personalizzazione atta ad aiutare l’operatore nel ciclo di rettifica e nell’uso del Renishaw. Il tastatore abbinato all’asse Y di movimento verticale controllato della testa di rettifica permette la massima precisione di posizionamento e quindi risultati di rotondità eccellenti.

I motori sigillati a ricircolo di fluido consentono abbattimento di rumorosità e consumi oltre a garantire la massima affidabilità nel tempo.

L’impiego di guide a rulli di precisione sugli assi in movimento oltre a garantire la precisione macchina permette di ottenere ottime finiture superficiali. I buoni risultati di lavorazione sono anche garantiti dal notevole sistema di filtraggio dei liquidi e dell’atmosfera di lavoro.

Caratteristica importante di questa macchina è che tutta la struttura di protezione e contenimento refrigerante è in acciaio inossidabile per evitare corrosioni nel tempo.

Questo modello fa parte della serie PV2000 della Saporiti che comprende macchine per lavorare sfere fino a 2500 mm.

Saporiti si troverà allo stand B103 della fiera IVS di Bergamo.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

Il Suriname riceve offerte per meno del 50% delle zone offshore disponibili

Il Suriname ha ricevuto solo 10 offerte delle aree situate nelle acque poco profonde, ricevendo così proposte per 3 degli 8 blocchi che erano...