sabato, Febbraio 4, 2023

SNAM: EROGAZIONE DI GAS RECORD NELL’INVERNO 2017/2018

Must read

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Quello appena concluso è stato un inverno da record per il consumo di gas in Italia, e di conseguenza da primato è stato anche il prelievo avvenuto dai siti di stoccaggio nazionali gestiti da Snam.

A riferirlo è la stessa azienda di San Donato Milanese, che sui suoi profili social rivela: “Nella campagna di erogazione, che ha preso il via il 1° novembre 2017 e si è conclusa il 31 marzo 2018, sono stati prelevati infatti circa 10,8 miliardi di standard metri cubi (smc) di gas naturale, con un incremento di 1 miliardo di standard metri cubi a fronte del massimo storico precedente di circa 9,8 miliardi di smc dell’inverno 2014-2015”.

Alla luce di tali dati, Snam aggiunge che gli stoccaggi nazionali “riconfermano la propria importanza ai fini della sicurezza e dell’affidabilità del sistema energetico”.

L’incremento della domanda di consumi ha riguardato tutto il periodo invernale, con un picco particolarmente marcato al termine dell’intervallo. Durante il mese di marzo 2018 – precisa infatti Snam – la richiesta di gas è cresciuta del 27,4% rispetto a marzo 2017, per una domanda pari a 7.970,5 milioni di standard metri cubi contro i 6.255 milioni di marzo 2017.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...