lunedì, Giugno 14, 2021

SNAM: POSITIVA LA PRIMA TRIMESTRALE DEL 2018

Must read

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Si è chiuso con numeri complessivamente positivi il primo trimestre 2018 per Snam, che ha registrato performance economiche ed operative in crescita.

I ricavi complessivi del Q1 ammontano a 616 milioni di euro, in aumento del 2,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre l’EBIT ha raggiunto quota 355 milioni di euro, pari allo 0,6% in più rispetto al Q1 2017. Il risultato netto è stato positivo per 254 milioni di euro, restando sostanzialmente invariato rispetto ai primi 3 mesi dello scorso anno.

Dal punto di vista operativo, nel primo trimestre 2018 Snam ha registrato una domanda di gas naturale pari a 26,05 miliardi di metri cubi, con un incremento del 1,3% su base annua. Nello stesso periodo, l’azienda di San Donato Milanese ha immesso nella rete nazionale 18,76 miliardi di metri cubi di gas, l’1,1% in meno rispetto al primo trimestre 2017, mentre la capacità di stoccaggio al 31 marzo 2018 risultata pari a 2,2 miliardi di metri cubi, lo 0,2% in più rispetto al 31 marzo dello scorso anno.

Tra i fatti di rilievo avvenuti nei primi 3 mesi del 2018, Snam segnala l’aggiudicazione della gara per l’acquisto del 66% di DESFA al consorzio europeo formato da Snam (principale azionista con una quota del 60%), Enagás (20%) e Fluxys (20%), e il via libera dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) all’acquisizione da parte di Snam dell’82% di TEP Energy Solution (TEP), una delle principali società italiane attive nel settore dell’efficienza energetica.

“I positivi risultati ottenuti nel primo trimestre sono in linea con gli obiettivi del piano e confermano il nostro impegno a garantire agli azionisti ritorni in crescita e sostenibili” ha commentato Marco Alverà, CEO di Snam.

“L’incremento dei ricavi, in particolare, riflette l’aumento di valore delle nostre attività. Abbiamo proseguito i nostri investimenti in tutta Italia ed esteso la nostra presenza nelle aree strategiche per lo sviluppo dei flussi di gas naturale con l’aggiudicazione al nostro consorzio della gara per la privatizzazione dell’operatore greco delle infrastrutture gas DESFA. Il nostro obiettivo strategico è rafforzare la presenza di Snam in Europa e nel Mediterraneo e sostenere il ruolo centrale del gas naturale per la sicurezza e la competitività degli approvvigionamenti e la decarbonizzazione”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem realizzerà la piattaforma galleggiante P-79 in Brasile

Saipem, a capo di una joint venture con Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering Co. Ltd (DSME), una delle principali compagnie Sud Coreane nelle costruzioni...

Gli Stati Uniti battono un nuovo record nelle esportazioni di gas naturale nel 2020

L'Energy Information Administration (EIA), ha annunciato che il paese ha superato il suo record di esportazione di gas naturale nel 2020, con 5,3 trilioni...

Nuova scoperta di Exxon Mobil in Guyana

Il pozzo Longtail-3 ha scoperto uno strato di 70 metri di sabbia bituminosa nel famoso blocco Stabroek, aumentando significativamente il volume delle riserve recuperabili...

Siemens Energy fornisce apparecchiature sottomarine per il campo di Bacalhau

La compagnia OneSubsea ha scelto Siemens Energy per fornire le attrezzature sottomarine per lo sviluppo del giacimento brasiliano di Bacalhau nella regione di Pre-sal...

Lukoil autorizzata a perforare in acque poco profonde in Messico

La Commissione Nazionale Idrocarburi (CNH) ha autorizzato la compagnia Lukoil Upstream Mexico a perforare il pozzo esplorativo Yoti Oeste-1EXP in acque poco profonde. È il...