sabato, Maggio 15, 2021

STOLT-NIELSEN ORDINA ALTRE DUE NAVI PER IL TRASPORTRO DI GNL

Must read

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

Il gruppo scandinavo Stolt-Nielsen ha commissionato altre due navi dedicate la trasporto di gas naturale liquefatto al cantiere Keppel di Singapore.

A dare notizia del nuovo contratto è lo stesso costruttore asiatico, che con una nota sul proprio sito annuncia l’esercizio delle opzioni da parte di Stolt per due unità gas carrier da 7.500 cbm di portata, alimentate con motori ibridi e in grado di effettuare rifornimento di GNL da nave a nave.

Il gruppo armatoriale aveva già commissionato due navi di questo tipo nel maggio 2017, e con al primo ordine erano legate 3 opzioni per ulteriori unità gemelle: la prima opzione è scaduta nel novembre 2017, mentre le altre due sono state ora esercitate da Stolt-Nielsen con l’ordine di queste altre due navi che verranno consegnate rispettivamente nel secondo semestre 2020 e nel primo semestre 2021.

Come noto, la prima delle navi commissionate da Stolt nel 2017 (in consegna a dicembre 2019), servirà il nuovo deposito costiero che la stessa Stolt, tramite la controllata italiana Higas, sta costruendo nel porto sardo di Oristano.

Recentemente, due grandi operatori internazionali del settore del gas, Golar LNG e Hoegh LNG Holding, sono entrati in Avenir LNG, società controllata da Stolt-Nielsen a cui verrà conferita Higas, di cui è socia di minoranza l’azienda livornese Gas & Heat, che ha completato proprio in questi giorni la costruzione dei due depositi criogenici che equipaggeranno la prima delle 4 navi di Stolt in costruzione da Keppel.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Petrobras firma il contratto per la costruzione della settima unità di Búzios

Petrobras ha firmato un contratto con la società Keppel Shipyard Limited per la costruzione della piattaforma P-78, la settima unità che si installerá nel...

Oxy perde 346 milioni di dollari nel primo trimestre

Occidental Petroleum, una delle compagnie Upstream più importanti degli Stati Uniti, ha dichiarato una perdita di 346 milioni di dollari nel primo trimestre 2021. I...

IEA: le scorte di petrolio tornano a livelli più normali

Dopo quasi un anno di forte limitazione dell'offerta da parte dei paesi dell'OPEC e dei suoi alleati, le scorte petrolifere mondiali che si sono...

Shell fa una grande scoperta di petrolio nel Golfo del Messico

Con la perforazione del pozzo Leopard, Shell ha trovato un giacimento di petrolio con uno spessore di oltre 183 metri, in questo momento gli...

Il Suriname riceve offerte per meno del 50% delle zone offshore disponibili

Il Suriname ha ricevuto solo 10 offerte delle aree situate nelle acque poco profonde, ricevendo così proposte per 3 degli 8 blocchi che erano...