sabato, Febbraio 4, 2023

TENARIS: CONTRATTO CON NOBLE ENERGY PER UNA NUOVA PIPELINE IN GUINEA EQUATORIALE

Must read

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Nuovo contratto per il gruppo multinazionale Tenaris (basato in Lussemburgo ma guidato dall’italiano Paolo Rocca), che è stato incaricato dalla corporation americana Noble Energy di fornire i tubi necessari alla costruzione di una pipeline offshore nell’ambito del Alen Gas Monetization Project, nella Guinea Equatoriale. Progetto che, a detta delle stesse società coinvolte, “costituisce una componente chiave per lo sviluppo di Noble Energy in West Africa”.

La nuova pipeline, lunga 70 Km, verrà infatti realizzata per trasportare il gas naturale dalla piattaforma offshore Alen all’impianto di trattamento onshore già esistente sull’isola di Bioko. Iniziativa che ha l’obbiettivo di trasformare la stessa piattaforma offshore Alen in un hub per lo sviluppo futuro dei giacimenti di gas del Golfo di Guinea.

Tenaris, in base al contratto, realizzerà un totale di 21.000 tonnellate di tubi nel suo stabilimento produttivo di Pindamonhangaba, in Brasile.

“Siamo molto soddisfatti di aver ottenuto questo importante contratto da Noble Energy e siamo impegnati a dimostrare l’elevato livello di capacità tecnica di Tenaris in questo progetto nella Guinea Equatoriale” ha dichiarato Gregoire Flipo, Vicepresident di Tenaris per Offshore Pipeline Services.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...