sabato, Febbraio 27, 2021

TRASFOMATORI ABB PER LE TURBINE MHI VESTAS OFFSHORE

Must read

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

ABB transformer - MHI Vestas - Wind application - Vaasa factory
ABB transformer – MHI Vestas – Wind application – Vaasa factory

Zurigo, Svizzera, 5 maggio 2016 – ABB fornirà 40 trasformatori speciali per le turbine di un parco eolico offshore nel Mare d’Irlanda. Le turbine MHI Vestas Offshore sono alte 195 metri – circa due terzi dell’altezza della Tour Eiffel – e pesano mille tonnellate, circa il doppio di un Airbus A380 a pieno carico. Le lame rotanti, lunghe 80 metri, hanno un’apertura che copre un’area equivalente a tre campi da calcio e producono fino a 8 MW di energia, rendendo il parco eolico il più potente al mondo. ABB si è aggiudicata l’ordine da MHI Vestas Offshore Wind per l’estensione del parco eolico offshore di Walney, a circa 19 chilometri a ovest dall’isola di Walney sulla costa della Cumbria, in Inghilterra. Il parco eolico offshore è di proprietà della utility Danese DONG Energy A/S. Si tratta dell’estensione di un ordine aggiudicato alla fine del 2014 per la fornitura di 32 trasformatori speciali per turbine simili destinata all’ampliamento del parco eolico Burbo Bank, anch’esso situato nel Mare d’Irlanda.
L’estensione di Walney fornirà un potenziale di generazione di 660 MW in aggiunta ai 367 del parco eolico esistente. La parte occidentale dell’estensione, per cui ABB fornirà i trasformatori, genererà la metà della nuova capacità, ovvero 330 megawatt. Come precedentemente annunciato, ABB si è aggiudicata la fornitura di un sistema di cavi in alta tensione per trasportare l’energia generata dall’estensione di Walney alla terraferma.

Una volta completato il parco eolico offshore di Walney fornirà energia pulita a oltre 800.000 abitazioni, un contributo significativo per l’obiettivo del Regno Unito di raggiungere il 15 per cento della produzione totale di energia da fonti rinnovabili entro il 2020 con la conseguente riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Il trasformatore ABB (9.7-megavolt ampère, 34-kilovolt) verrà installato all’interno della torre della turbina e sarà equipaggiato con prodotti di bassa tensione. I trasformatori speciali di ABB soddisfano le esigenze più rigorose in termini elettrici e meccanici, requisiti fondamentali in ambienti offshore dove la qualità e l’affidabilità sono elementi essenziali. Il trasformatore è realizzato su misura con componenti puri di altissima qualità. Resiste alle vibrazioni e ai corti circuiti e ha un ingombro ridotto, per essere alloggiato all’interno della turbina. Pesa anche il 30 per cento in meno rispetto a trasformatori simili standard.

“Questi trasformatori sono progettati appositamente per soddisfare le necessità applicative delle più potenti turbine eoliche e testimoniano la forza della tecnologie e dell’innovazione di ABB, elementi differenzianti nella creazione di valore per il cliente,” ha dichiarato Claudio Facchin, responsabile della divisione Power Grids di ABB. “Siamo soddisfatti di dare il nostro contributo per l’integrazione di una sempre maggiore quantità di energia rinnovabile in rete, una delle aree chiave della nostra strategia Next Level.”

ABB offre una vasta gamma di trasformatori per la generazione e la distribuzione, realizzati per offrire affidabilità, durabilità ed efficienza. ABB è uno dei più grandi produttori di trasformatori al mondo con un portafoglio che spazia dai dry-type ai liquid-filled, il tutto corredato da servizi per l’intero ciclo di vita, inclusi pezzi di ricambio e componenti.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Saipem ottiene una maxi-commessa per un progetto di gas offshore in Qatar

Saipem ha messo a segno un ‘colpo’ di notevole entità in Qatar, dove ha ottenuto dalla compagnia statale Qatargas un contratto da ben 1,7...