sabato, Febbraio 27, 2021

TURKISH STREAM: VIA AI LAVORI NEL 2016

Must read

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...
310x0_1430406793235_gasdotto_6751
La notizia dell’accordo greco-russo sul gas arriva in un momento cruciale dei negoziati tra la Grecia e i suoi creditori internazionali, mentre il premier greco Alexis Tsipras si trova a San Pietroburgo ospite al forum economico internazionale. Siglato dai ministri dell’Energia dei due paesi, l’accordo prevede il coinvolgimento di Atene nella costruzione di un tratto del Turkish Stream russo in territorio greco. Il gasdotto porterà il gas russo in Europa passando anche per il paese ellenico. Il ramo greco del Turkish Stream avrà una capacità annua di 47 miliardi di metri cubi di gas e i lavori per la sua realizzazione inizieranno nel 2016 e termineranno nel 2019. La costruzione del gasdotto avrà un costo di circa 2 miliardi di euro. Un accordo che si preparava da tempo, che “pone le basi per una ulteriore cooperazione con la Russia”, fa sapere il ministro dell’Energia greco, Panagiotis Lafazanis, aggiungendo che i primi ricavi sono attesi però dopo il 2019. Mosca, ha spiegato il ministro dell’Energia russo Alexander Novak, fornirà ad Atene un prestito pari al 100% del costo del gasdotto e Gazprom non controllerà la tratta.

 

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Saipem ottiene una maxi-commessa per un progetto di gas offshore in Qatar

Saipem ha messo a segno un ‘colpo’ di notevole entità in Qatar, dove ha ottenuto dalla compagnia statale Qatargas un contratto da ben 1,7...