venerdì, Aprile 23, 2021

VIDEOTEC ALLA OMC 2015

Must read

Il RINA affiancherà il gruppo olandese Vopak nello sviluppo del business relativo al GNL

Il gruppo genovese RINA ha firmato con Vopak LNG un accordo quadro per la fornitura di servizi di ingegneria a consulenza finalizzati a supportare...

La Turchia prende in consegna la sua prima FSRU con bandiera nazionale

E’ arrivata nel porto di Dörtyol, città nella provincia di Hatay, la FSRU Ertuglrul Gazi, la terza Floating Storage and Rigassification Unit attiva nel...

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

Videotec a OMC 2015 presenta la miglior tecnologia per la videosorveglianza di ambienti a rischio esplosione. Le telecamere brandeggiate e fisse della serie MAXIMUS di Videotec garantiscono prestazioni eccezionali per videosorveglianza di processi critici in zone a rischio di esplosione e sono quindi la scelta ottimale per il monitoraggio di industrie petrolifere e chimiche, raffinerie e impianti petrolchimici offshore. La qualità dei componenti e l’estrema robustezza della costruzione in acciaio inox, rendono questi prodotti adatti all’utilizzo in condizioni ambientali estreme, garantendo un’eccellente resistenza alla corrosione della nebbia salina e degli inquinanti atmosferici, senza richiedere interventi di manutenzione. Grazie all’uso delle migliori telecamere day/night e termiche, il rilevamento degli eventi anomali è garantito giorno e notte, anche in condizioni ambientali estreme e di scarsissima visibilità.

Tutti i prodotti della linea MAXIMUS sono progettati in conformità con i più severi standard ambientali per le zone a rischio di esplosione e sono dotati di certificazioni internazionali. Videotec può vantare una trentennale esperienza in queste aree di applicazioni e i suoi prodotti sono utilizzati in centinaia di prestigiose installazioni nel mondo.

Videotec dal 1986 produce, in Italia, prodotti professionali e certificati per la videosorveglianza di ampie aree in esterno, includendo telecamere antiesplosione sia brandeggiate che fisse. come custodie per telecamera e sistemi di posizionamento e ripresa per esterno, sistemi di video management e dispositivi per l’analisi digitale del segnale video. Videotec offre oggi un network di servizi e una distribuzione capillare nel mondo dei suoi prodotti attraverso le sue filiali di Francia, USA e Hong Kong.

Ulteriori info:
VIDEOTEC SpA Via Friuli 6 – 36015 Schio (VI) – Tel: +39 0445 697411 www.videotec.com Sales info: sales@videotec.com

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Il RINA affiancherà il gruppo olandese Vopak nello sviluppo del business relativo al GNL

Il gruppo genovese RINA ha firmato con Vopak LNG un accordo quadro per la fornitura di servizi di ingegneria a consulenza finalizzati a supportare...

La Turchia prende in consegna la sua prima FSRU con bandiera nazionale

E’ arrivata nel porto di Dörtyol, città nella provincia di Hatay, la FSRU Ertuglrul Gazi, la terza Floating Storage and Rigassification Unit attiva nel...

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...