giovedì, Maggio 19, 2022

VIDEOTEC ALLA OMC 2015

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Videotec a OMC 2015 presenta la miglior tecnologia per la videosorveglianza di ambienti a rischio esplosione. Le telecamere brandeggiate e fisse della serie MAXIMUS di Videotec garantiscono prestazioni eccezionali per videosorveglianza di processi critici in zone a rischio di esplosione e sono quindi la scelta ottimale per il monitoraggio di industrie petrolifere e chimiche, raffinerie e impianti petrolchimici offshore. La qualità dei componenti e l’estrema robustezza della costruzione in acciaio inox, rendono questi prodotti adatti all’utilizzo in condizioni ambientali estreme, garantendo un’eccellente resistenza alla corrosione della nebbia salina e degli inquinanti atmosferici, senza richiedere interventi di manutenzione. Grazie all’uso delle migliori telecamere day/night e termiche, il rilevamento degli eventi anomali è garantito giorno e notte, anche in condizioni ambientali estreme e di scarsissima visibilità.

Tutti i prodotti della linea MAXIMUS sono progettati in conformità con i più severi standard ambientali per le zone a rischio di esplosione e sono dotati di certificazioni internazionali. Videotec può vantare una trentennale esperienza in queste aree di applicazioni e i suoi prodotti sono utilizzati in centinaia di prestigiose installazioni nel mondo.

Videotec dal 1986 produce, in Italia, prodotti professionali e certificati per la videosorveglianza di ampie aree in esterno, includendo telecamere antiesplosione sia brandeggiate che fisse. come custodie per telecamera e sistemi di posizionamento e ripresa per esterno, sistemi di video management e dispositivi per l’analisi digitale del segnale video. Videotec offre oggi un network di servizi e una distribuzione capillare nel mondo dei suoi prodotti attraverso le sue filiali di Francia, USA e Hong Kong.

Ulteriori info:
VIDEOTEC SpA Via Friuli 6 – 36015 Schio (VI) – Tel: +39 0445 697411 www.videotec.com Sales info: sales@videotec.com

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...