domenica, Settembre 25, 2022

WIKA : NUOVO CONTROLLORE DI PRESSIONE

Must read

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

 

PIC_NE_PR2015_de_de_69199

Nuovo controllore di pressione: due sensori e un campo di pressione fino a 210 bar

Arese, Agosto 2015.
WIKA ha progettato il controllore di pressione pneumatico CPC4000 per una ampia gamma di applicazioni. Il nuovo strumento rappresenta inoltre una valida alternativa a costi contenuti rispetto alle soluzioni di fascia alta.

All’interno della gamma dei controllori WIKA, il nuovo CPC4000 sostituisce il controllore di pressione ad alta velocità modello CPC3000. Il nuovo strumento offre funzioni e prestazioni migliorate e, con la velocità di controllo fino a un massimo di 10 secondi per il raggiungimento del setpoint, è ancora relativamente veloce. Il nuovo controllore offre un campo di pressione esteso fino a 210 bar (3.045 psi) ed è dotato di due sensori di pressione di riferimento che sono controllati automaticamente in funzione del tipo di taratura che viene effettuata. I sensori hanno inoltre una precisione dello 0,02% FS oppure, in opzione, dello 0,02% IS-50. Il funzionamento intuitivo del nuovo controllore tramite il display LCD da 7” a colori touchscreen corrisponde al concetto dell’intera famiglia di prodotti.

Il CPC4000 viene principalmente utilizzato come strumento campione nella produzione dei sensori di pressione a basso costo e nel settore oil & gas. La velocità di controllo impostabile ora disponibile, rende lo strumento in grado di collaudare e verificare anche i pressostati.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Pemex aiuterà a spegnere l’incendio del serbatoio di stoccaggio di petrolio a Cuba

Per ordine del Presidente del Messico, il personale specializzato della compagnia Pemex si è recato a Cuba per aiutare a estinguere l'incendio causato venerdì...