martedì, Marzo 9, 2021

SCHLUMBERGER ACQUISTA CAMERON PER 14,8 MLD DI DOLLARI

Must read

Eni pensa ad uno spin-off dei business retail e rinnovabili, con possibile quotazione in Borsa il prossimo anno

Eni sta valutando la possibilità di scorporare i business della vendita di energia sul mercato retail e della produzione di rinnovabili, e di quotare...

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...
630-schlumberger-limited-to-acquire-cameron-international-corporation-in-148-bi
Schlumberger, la più grande società per servizi petroliferi al mondo, ha raggiunto un accordo per acquistare Cameron International per un valore complessivo di 14,8 miliardi di dollari, vale a dire circa 13 miliardi di euro. Nel dettaglio, gli azionisti di Cameron riceveranno 0,716 azioni Schlumberger e 14,44 dollari in denaro per ogni azione Cameron detenuta. Ciò rappresenta un premio del 56% rispetto alla chiusura di ieri del titolo Cameron. L’operazione genererà, secondo le stime di Schlumberger, sinergie ante imposte per circa 300 milioni e 600 milioni di dollari rispettivamente nel primo e secondo anno. La notizia ha acceso i titoli energetici in Europa: in questo momento a Piazza Affari Saipem balza in avanti del 7% a 7,77 euro dopo essere stata sospesa dalle contrattazioni, mentre a Parigi Technip avanza del 4,7%.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni pensa ad uno spin-off dei business retail e rinnovabili, con possibile quotazione in Borsa il prossimo anno

Eni sta valutando la possibilità di scorporare i business della vendita di energia sul mercato retail e della produzione di rinnovabili, e di quotare...

Snam punta sulla ‘pipeline virtuale’ per metanizzare la Sardegna: bando per la fornitura di navi gasiere

Tramontata l’ipotesi della cosiddetta ‘dorsale sarda’ – il gasdotto che avrebbe dovuto percorrere da nord a sud tutta l’isola trasportando il gas naturale –...

L’OPEC+ orientato a non aumentare (ancora) l’output petrolifero, e il prezzo del barile sale

Il prezzo del barile di petrolio è salito oggi (Brent +1,5% e WTI + 1,7%), sospinto dalla notizia che nel corso del prossimo meeting,...

Baker Hughes e Akastor fondono i rispettivi business a servizio dell’industria offshore

I due gruppi Baker Hughes e Akastor hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per integrare i rispettivi business nel settore delle perforazioni offshore. In...

Dal 2022 Total potrà rifornire di GNL le navi nel porto di Singapore

La Port Authority di Singapore ha annunciato di aver concesso al gruppo Total una nuova autorizzazione per svolgere le operazioni di bunkeraggio di GNL...