PER IL BUSINESS DEL GNL ENEL ‘PESCA’ MANAGER DALLA RUSSA GAZPROM

L’azienda energetica italiana Enel, per rafforzare il suo team specializzato nel trading di GNL (gas naturale liquefatto) di stanza a Singapore, ha deciso di attingere da chi di gas ne sa parecchio, ovvero il colosso russo del settore Gazprom.

A riferirlo è l’agenzia di stampa britannica Reuters, secondo cui Shailendra Srivastava, ex trader di GNL di Gazprom, si è recentemente spostato nell’ufficio di Singapore dell’Enel, come sarebbe riportato sia dal profilo Linkedin dello stesso Srivastava, sia da una fonte di settore che parlando con la Reuters ha confermato il ‘trasferimento’.

All’interno del gruppo Enel, il trader ha già assunto, da alcuni giorni, il nuovo ruolo di vertice delle operazione GNL nella regione Asia Pacifico.

In precedenza, presso Gazprom, Srivastava era stato LNG structured trading manager e poi head of LNG origination in Asia Pacific.

Related posts