SAIPEM: DOPPIO CONTRATTO OFFSHORE DA 1,3 MILIARDI CON SAUDI ARAMCO

Doppio colpo di Saipem in Arabia Saudita, dove il contractor italiano ha ottenuto nuovi contratti offshore per oltre un miliardo di dollari.

La società di San Donato Milanese annuncia infatti di essersi aggiudicata due contratti EPIC (Engineering, Procurement, Installation, Construction), assegnati dalla corporation di Stato Saudi Aramco per in valore complessivo di 1,3 miliardi di dollari.

Le due commesse, che rientrano nel Long Term Agreement, in essere con la controparte e relativo ad attività offshore in Arabia Saudita, rinnovato nel 2015 e in vigore fino al 2021, riguardano lo sviluppo di campi offshore a Berri e Marjan, situati nel Golfo Persico, che sono tra i campi offshore più importanti della regione.

Le attività di Saipem comprenderanno la progettazione, l’approvvigionamento, la costruzione e l’installazione di sistemi sottomarini, la posa delle relative condotte, cavi ed ombelicali e relative piattaforme.

Related posts