mercoledì, Febbraio 28, 2024

ALL’OLANDESE SMIT LAMNALCO I SERVIZI DI SUPPORTO PER LA ‘CORAL SUL FLNG’ DELL’ENI

Must read

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

Coral FLNG, la società guidata dall’Eni e partecipata da ExxonMobil, CNPC, Kogas, Galp Energia e ENH, che gestirà la Coral Sul FLNG, ha affidato alla corporation marittima olandese Smit Lamnalco l’incarico di fornire tutti i servizi marittimi di supporto alla futura unità offshore.

La Floating LNG unit, commissionata nel 2017 al cantiere sudcoreano Samsung Heavy Industries per 2,5 miliardi di dollari, è attualmente in fase di assemblaggio negli stabilimenti del costruttore asiatico e una volta completata verrà installata nell’offshore del Mozambico, per mettere in produzione il maxi giacimento di gas Coral South.

Smit Lamnalco, che è basata a Rotterdam ma è operativa in 30 Paesi del mondo, con 2.800 addetti diretti e una flotta costituita da 180 unità navali specializzate, ha ottenuto un contratto decennale, ulteriormente rinnovabile, del valore complessivo di 200 milioni di euro.

L’incarico riguarderà i servizi marittimi di supporto all’operatività della Coral Sul, e in particolare l’assistenza nelle operazioni di ormeggio e disormeggio alle navi gasiere che approderanno alla FLNG gestita dall’Eni. A tale scopo, Smit Lamnalco utilizzerà 3 nuovi rimorchiatori d’altura, che avranno una capacità di tiro a punto fisso di 95 tonnellate ciascuno.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Festa di Eni per il primo carico di GNL dal Congo

È in produzione, in Congo, il primo carico di Gas Naturale Liquefatto appartenente al progetto Congo LNG di Eni. A festeggiare il primo carico sono...

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...