venerdì, Aprile 12, 2024

Argentina: aumenta la produzione di shale gas

Must read

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...

La compagnia petrolifera statale argentina YPF ha dichiarato di aver aumentato la sua produzione di gas non convenzionale del 126% nel giacimento di Vaca Muerta, durante il primo semestre dell’anno grazie a un piano di stimolo promosso dal governo.

Secondo le dichiarazioni del vicepresidente del dipartimento Unconventional Upstream  di YPF, la compagnia è passata dalla produzione di 5 milioni di metri cubi al giorno agli attuali 12 milioni di metri cubi.

Il presidente Alberto Fernández ha lanciato un piano di stimolo del gas nel 2020 per garantire una base di produzione a un prezzo competitivo, nella speranza di sostituire le importazioni di gas.

Tuttavia nonostante l’aumento della produzione, l’elevata domanda di gas generata dalla stagione invernale in corso, proveniente dal settore residenziale e industriale, ha portato ad un aumento delle importazioni di gas naturale liquefatto (GNL), aumentando in questo modo il deficit energetico del paese.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...

McDermott firma un grosso contratto in Malesia

A distanza di 14 anni dal primo progetto malese, McDermott ottiene un nuovo contratto, dal valore compreso tra 1 e 50 milioni di dollari,...