venerdì, Aprile 23, 2021

AUTOMAZIONE E STRUMENTAZIONE: SAVE MILANO IN PROGRAMMA IL PROSSIMO 10 APRILE

Must read

Il RINA affiancherà il gruppo olandese Vopak nello sviluppo del business relativo al GNL

Il gruppo genovese RINA ha firmato con Vopak LNG un accordo quadro per la fornitura di servizi di ingegneria a consulenza finalizzati a supportare...

La Turchia prende in consegna la sua prima FSRU con bandiera nazionale

E’ arrivata nel porto di Dörtyol, città nella provincia di Hatay, la FSRU Ertuglrul Gazi, la terza Floating Storage and Rigassification Unit attiva nel...

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

Sarà dedicata a Big Data, connettitività e Industria 4.0 la prossima edizione di SAVE Milano, evento di riferimento per le soluzioni e applicazioni di automazione, strumentazione, sensoristica che si svolgerà nel capoluogo lombardo il 10 aprile prossimo, come anticipazione dell’edizione autunnale SAVE Mostra Convegno, in programma il 17 e 18 ottobre a Veronafiere.

Conclusa solo da pochi mesi l’edizione 2017 dell’evento veneto, che ha visto la partecipazione di oltre 7.400 operatori e più di 220 aziende, gli organizzatori hanno già puntato l’attenzione sul prossimo incontro primaverile, dove potranno incontrarsi aziende e operatori qualificati di numerosi settori industriali quali energia, ambiente, food&beverage, pharma, chimica e petrolchimica, automotive, gomma e plastica.

Il focus dell’evento riguarderà appunto le applicazioni industriali nell’era dei Big Data e della connettività, le sfide e le opportunità per l’Industry 4.0 dal processo al manifatturiero, fino all’asset management e alle frontiere della nuova predittiva, dall’alimentare ai sistemi di visione, dalla sensoristica fino alle soluzioni specifiche per l’efficienza energetica, e molto altro.

L’appuntamento meneghino prevede una serie di convegni sulle tematiche calde del momento, una parte espositiva con le aziende leader di settore e una sessione pomeridiana con numerosi workshop tecnico-applicativi e corsi di formazione pomeridiani a cura delle aziende partecipanti.

SAVE Milano è organizzato da EIOM con il patrocinio di G.I.S.I. (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione) che riconosce la mostra quale evento verticale di riferimento per l’automazione e la strumentazione di processo, e la collaborazione e supporto tra gli altri di ANIPLA (Associazione Nazionale per l’Automazione), che ne cura gli aspetti scientifici.

La giornata verticale, per massimizzare le sinergie e le opportunità, si svolge inoltre in concomitanza con MCM Milano, evento leader per la manutenzione industriale, e insieme a mcT Alimentare / Visione e Tracciabilità, manifestazione di riferimento per il settore Food & Beverage e la connessa logistica e tracciabilità industriale.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Il RINA affiancherà il gruppo olandese Vopak nello sviluppo del business relativo al GNL

Il gruppo genovese RINA ha firmato con Vopak LNG un accordo quadro per la fornitura di servizi di ingegneria a consulenza finalizzati a supportare...

La Turchia prende in consegna la sua prima FSRU con bandiera nazionale

E’ arrivata nel porto di Dörtyol, città nella provincia di Hatay, la FSRU Ertuglrul Gazi, la terza Floating Storage and Rigassification Unit attiva nel...

L’Eni studia uno spin-off del business oil&gas in West Africa e Medio Oriente

L’Eni starebbe pensando ad uno spin-off di tutto il business oil&gas di West Africa e Medio Oriente, con l’obbiettivo di raccogliere risorse con cui...

Total rivede i suoi piani per il Sudafrica: stop a nuove esplorazioni e focus sui giacimenti già scoperti

Total ha deciso di rivedere completamente i suoi piani di investimento in Sudafrica, concentrando tempo e risorse nello sfruttamento di due giacimenti recentemente scoperti...

L’Eni ottiene una nuova concessione onshore nell’emirato di Ras Al Khaimah

L’Eni ha ulteriormente rafforzato la sua presenza negli Emirati Arabi con una nuova concessione ‘terrestre’. Il gruppo italiano, tramite la controllata locale Eni RAK, ha...